Le fasi lunari servono davvero per far crescere i capelli più velocemente?

Luna crescente, calante, in vergine: scopriamo quali sono, secondo il calendario lunare, i momenti migliori per prenderci cura dei nostri capelli!

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger

Tagliare i capelli abbastanza di frequente aiuterebbe a farli crescere più sani e forti, perché le punte rovinate non rischiano di rompersi e quindi di accorciare il capello. Ce lo ripetono sempre i parrucchieri e noi pensiamo sempre che lo dicano per il gusto di tagliare di più, vero? Ad ogni modo è vero che curare i propri capelli e tagliarli con regolarità e non solo quando sono estremamente sciupati, aiuta a mantenerli sani. Ma quando conviene tagliarli?

Secondo alcune credenze antiche regolarsi attraverso le fasi lunari consentirebbe di farli cresce più velocemente e più forti. Basti pensare a come la luna influenzi le maree e come gli agricoltori spesso si rifacciano a queste teorie per la semina ed il raccolto. I capelli, infatti, contengono una percentuale di acqua ed ecco che sarebbe proprio questa la ragione dell’influenza della luna su di essi. Non c’è un reale fondamento scientifico per queste credenze, ma dato che non costa nulla fissare un appuntamento in anticipo dal parrucchiere, perché non programmarlo seguendo il calendario lunare?

Quali sono i giorni migliori per tagliare i capelli?

La luna impiega 28 giorni per effettuare una rotazione completa su se stessa, ecco perché non ci sono dei giorni precisi, cambiano ogni mese ed ogni anno, anche perché bisogna considerare l’influenza dell’astrologia, in base anche al segno zodiacale in cui il nostro satellite si trova.

La luna migliore è sicuramente quella crescente, momento favorevole per una crescita migliore e più veloce e per rinforzarli, da evitare invece la luna calante, periodo in cui i capelli rischierebbero di ricrescere più lentamente, spenti e sfibrati. Per la scelta dei giorni, poi, quelli ancora più favorevoli sarebbero con la luna crescente in vergine, per favorire una crescita maggiore e più veloce, in leone per rinforzarli ed infoltirli. In linea generale però sarebbero da evitare trattamenti quando la luna si trova nei segni d’acqua: Cancro, Scorpione e Pesci, sia che la luna sia calante che crescente.

Per le più precise o per chi ci crede fermamente sarebbe poi da considerare l’orario, stabilendo il periodo più proficuo tra le 12 e le 18. Per quanto riguarda invece le altre fasi della luna, nessun rischio durante il plenilunio, purché si taglino i capelli un giorno prima che inizi. Da evitare invece la luna nuova (solitamente segnata sul calendario con una piccola luna nera), perché i capelli sembrerebbero risultare più deboli e fragili ed aumenterebbe la probabilità che si spezzino e che si rallenti la ricrescita.

Fonte: 123rf

E lo shampoo?

Si può pensare di seguire il calendario delle fasi lunari anche per un semplice shampoo o piega, ma in questo caso sarà sicuramente più difficile attenersi ai giorni prestabiliti, a causa dei mille impegni ed imprevisti! Il momento più indicato per lo shampoo è sempre durante la luna in leone o vergine, non importa se crescente o calante. Da evitare però la luna in pesci, cancro e luna calante in capricorno. Per cambiare colore invece conviene sempre farlo durante la luna crescente, i risultati dureranno maggiormente ed i riflessi saranno più intensi, con meno rischio di rovinare la capigliatura.

Quali altri rituali di bellezza sono influenzati dalle fasi lunari?

Anche le unghie, i trattamenti viso e la depilazione possono trovare beneficio seguendo il calendario lunare. Per le unghie, sarebbe meglio tagliarle e limarle con luna, sia crescente che calante, in capricorno, per rinforzarle ed indurirle. Da evitare invece Gemelli, Cancro, Pesci e Scoprione, per evitare di indebolirle. Per quanto riguarda la depilazione, invece, meglio effettuarla con luna calante, proprio per il principio opposto a quello del taglio di capelli. Così facendo, infatti, la ricrescita dovrebbe essere più lenta ed i peli dovrebbero indebolirsi, meglio ancora se la luna calante è in capricorno. Meglio invece aspettare se la luna si trova nei segni leone e vergine, per evitare una ricrescita più veloce o di infoltire i peli. Per i trattamenti viso, invece, meglio prediligere i segni d’aria: bilancia, gemelli ed acquario, ma solo quando si trovano nella luna crescente e in alternativa anche l’Ariete, sia in luna crescente che calante. Le maschere ed i trattamenti penetreranno meglio nella pelle, migliorando l’assorbimento degli attivi.

Sarà vero che seguire le fasi lunari può aiutare la crescita dei capelli? Quello che sappiamo è che, sicuramente, non costa nulla!

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger Sono Camilla, makeup-artist freelance con la passione per la moda e l’arte. Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo beauty come autodidatta per poi specializzarmi, lavorando per shooting, sfilate e magazines di settore. Amo creare look sempre diversi, ricercare nuovi trend e confrontarmi giornalmente con chi mi segue con affetto!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le fasi lunari servono davvero per far crescere i capelli più velocem...