Incarnato perfetto con il fondotinta semipermanente BB Glow

Il fondotinta semipermanente esiste e non è un sogno: scopri il trattamento BB Glow per una pelle sempre perfetta

Camilla Cantini Makeup artist, beauty editor, content creator Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

BB Glow è un fondotinta semipermanente che esiste da qualche anno ma di cui ancora non si parla granché. È un trattamento inventato in Corea, capitale dell’innovazione in campo skincare e beauty. Basti pensare alla skincare routine coreana, ai prodotti che escono periodicamente e alla pelle delle donne coreane, da sempre liscia, perfetta, tonica, compatta e curata maniacalmente fin dalla tenera età.

Cosa è BB Glow: un trattamento sia estetico che cosmetico

Ecco quindi che, per avere un’incarnato sempre perfetto anche appena svegli, è proprio dalla Corea che arriva BB Glow, ovvero un fondotinta semipermanente sì, ma anche un trattamento estetico benefico per la pelle. Un cocktail di principi attivi viene miscelato a pigmenti che vengono applicati sulla pelle grazie alla tecnica del microneedling. Il risultato è una pelle del viso uniformata, rossori, piccole cicatrici e rughe attenuate e copertura di discromie e piccole macchie.

ragazza pelle nera ragazza pelle chiarissima pelle perfetta

Ma non solo agisce esteticamente andando, per così dire, a correggere eventuali imperfezioni o piccoli difetti, perché lavora anche dal punto di vista cosmetico grazie ai booster e principi attivi che vengono assorbiti dalla pelle più in profondità grazie ai micro aghi che poggiandosi sulla pelle veicolano tali ingredienti. Il microneedling, poi, aumenta la produzione di collagene perché la pelle per rigenerarsi da queste micro punture è naturalmente portata a produrne maggiormente.

Il collagene è una proteina naturale che viene generata naturalmente dal nostro corpo ma che, con l’età, tende a diminuire in quantità e in produzione. Ecco perché questa tipologia di trattamento estetico, se eseguito da professionisti, non solo ha effetti immediati e visibili, ma agisce anche sul lungo periodo.

pelle viso perfetta levigata uniforata donna occhi nocciola

Non basta una sola seduta ma gli effetti si vedono subito

Il sogno di svegliarsi con un incarnato perfetto e indossare sempre un trucco naturale ma che non si vede, è quindi diventato realtà con il fondotinta semipermanente BB Glow ma, ahimè, non è certo eterno. Servono più sedute per vedere il risultato finale e la durata è poi di qualche mese prima di doversi sottoporre di nuovo al trattamento. Gli effetti sono sicuramente immediati perché i pigmenti depositati sulla pelle sono subito visibili ma per renderli più duraturi servono sedute cumulative, a distanza di circa due settimane l’una dall’altra. 

Servono almeno da 2 a 5 sedute per poi vivere di rendita dai 2 ai 6 mesi circa. Il risultato e le tempistiche cambiano ovviamente per ogni singolo caso e tipologia di pelle, ma sicuramente per un po’ di tempo ci si può scordare del fondotinta, risparmiando tempo la mattina e guadagnandone in autostima, per chi soffre a causa di piccoli inestetismi che proprio non riesce ad accettare.

ragazza capelli ramati sorridente trucco leggero naturale

In quali casi è meglio non eseguire il trattamento BB Glow

Prima di sottoporsi al trattamento fondotinta semipermanente BB Glow è ovviamente necessario eseguire un test per evidenziare eventuali allergie o reazioni cutanee, soprattutto perché si parla di sostanze che vengono iniettate grazie a piccolissimi aghi, quindi meglio evitare rischi. In ogni caso il fondotinta semipermanente BB Glow è controindicato in caso di acne e acne cistica, eczemi ed eritemi, psoriasi, ferite aperte, herpes o altre infezioni in fase attiva o se siete soggetti inclini alla formazione di cheloidi.

ragazza pelle rossa

Ecco gli step del trattamento fondotinta semipermanente BB Glow

Come prima cosa la pelle va struccata, detersa accuratamente e bisogna eliminare lo strato di cellule morte. Struccante e peeling sono quindi i primi due step del trattamento fondotinta semipermanente BB Glow per preparare viso, collo e décolleté. Dopo aver esfoliato la pelle ed eliminato le cellule morte, è necessario usare un detergente o schiuma che neutralizzi gli acidi del peeling, andando a ripristinare il corretto PH della pelle, preparandola così al trattamento vero e proprio.

Dopo aver scelto la tonalità di pigmenti e creato il mix perfetto per il proprio incarnato, questi vengono miscelati con vitamine e sieri scelti in base alla tipologia di pelle e gli effetti che si vogliono ottenere. Queste sostanze vengono poi veicolate nella pelle con la Dermapen, una sorta di penna con una testina sterile monouso sulla cui estremità sono inseriti dei piccolissimi aghi. Sono proprio loro a rendere il trattamento simile al microneedling e riescono così a far penetrare gli attivi e i pigmenti sotto gli strati superficiali della pelle.

donna asiatica trattamento viso fondotinta semipermanente BB Glow

Nonostante gli aghi, niente paura: è un trattamento assolutamente indolore, al massimo si avverte una sensazione di pizzicore nei primi momenti. Inoltre la durata in cabina del trattamento è di circa un’ora, quindi non un tempo eccessivo ma comunque si procede prima con metà viso e poi con la restante parte.

Alcune piccole attenzioni da mettere in pratica a casa post trattamento

Dopo aver finito il trattamento fondotinta semipermanente BB Glow vengono applicate creme lenitive per attenuare eventuale rossore, gonfiore o qualche piccolo livido, effetti del tutto naturali e che possono comparire dopo la seduta. Bisogna dare alla pelle il tempo di rigenerarsi dalla micro abrasione andando a produrre il tanto agognato collagene.

donna trattamento estetico viso BB Glow fondotinta semipermanente

È importante però curare bene la pelle anche a casa dopo il trattamento, utilizzando prodotti specifici e non aggressivi ed evitando di lavare il viso per almeno 24 ore. Non solo, per i giorni successivi è vietato eseguire peeling, scrub o applicare il makeup per almeno 4/5 giorni. Sarebbe meglio anche evitare di fare sport che fanno sudare, come la palestra o la corsa ma anche nuoto per evitare un contatto prolungato con l’acqua. Meglio eseguire il trattamento fondotinta semipermanente BB Glow proprio in questa stagione più fredda, sicuramente non in estate perché il sole diretto, sauna o lettini solari vanno evitati per almeno per 14 giorni.

occhio azzurro pelle abbronzata naturale

Come già detto, l’effetto di BB Glow si può percepire già dalla prima applicazione ma sono necessarie dalle 2 alle 5/6 sedute per ottenere risultati che durino qualche mese, andando poi lentamente a svanire senza bisogno di nuovi trattamenti di rimozione e senza che la pelle si trovi improvvisamente cambiata. Semplicemente, diminuisce l’effetto di pelle uniformata in maniera del tutto graduale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Incarnato perfetto con il fondotinta semipermanente BB Glow