8 beauty tricks scovati sul web che ti cambieranno la vita!

Stratificare i prodotti, conservare i cosmetici in frigo e mai dimenticare l'idratazione spray... questi ed altri consigli beauty

Foto di Malvina Berti

Malvina Berti

Beauty Editor

Beauty editor dal 2017, ha collaborato con le più importanti realtà editoriali, da Condé Nast a Hearst, passando per il gruppo RCS. Capo redattore del ClioMakeUp Blog (2017-2019) ha vinto il premio MacchiaNera Internet Awards nel 2018 come "Miglior sito di bellezza".

Con l’esperienza si imparano alcuni “trucchetti del mestiere” che rendono l’applicazione dei cosmetici, la cura dei capelli e i passaggi della skincare più performanti e di qualità. Beauty tricks tramandati da donna a donna – ma anche scovati in rete – per migliorare il momento di bellezza e far performare meglio i prodotti.

Dal conservare maschere viso e smalti in frigorifero, a non toccarsi mai il viso con le mani sporche, ecco alcuni consigli di bellezza che abbiamo scelto per voi e che siamo certe vi cambieranno la vita!

Beauty trick anti-caldo: conservare i prodotti in frigo

Il primo beauty trick da mettere subito in pratica è quello di conservare (alcuni) cosmetici in frigorifero. Soprattutto in estate, le temperature che salgono potrebbero compromettere la qualità dei prodotti, andando non solo a renderli inefficaci sulla pelle ma potrebbero anche diventare “dannosi” portando ad infiammazioni e arrossamenti cutanei.

Non solo, alcuni cosmetici soffrono il caldo nel senso che le formulazioni, superata una certa temperatura rischiano di “dividersi”. È il caso ad esempio degli smalti per unghie, che dopo l’estate appaiono più densi e collosi… decisamente inutilizzabili. In questo caso si può decidere di conservare i propri nail polish in frigo assicurandogli lunga vita. Inoltre, maschere viso e creme contorno occhi se refrigerate donano ancora più sollievo alla pelle, un vero rimedio home made anti-afa.

Stratificare i prodotti dal più sottile

Rimanendo in tema di skincare un altro beauty trick importante che si impara con l’esperienza è quello di seguire un ordine per quanto riguarda l’applicazione dei prodotti sulla pelle.

Fondamentale è iniziare da quelli più sottili (come tonico e siero) e salire sempre di più di spessore. Di conseguenza la routine (che non per forza deve essere di 10 step come quella Coreana) seguirà con olio viso, crema solare, crema idratante e infine, contorno occhi.

Capelli ricci in meno di 10 minuti

Tutte abbiamo perso infinite ore ad arricciare i capelli con la piastra, con risultati anche abbastanza fallimentari. Eppure dal tutorial su TikTok potrebbe essere arrivata la soluzione definitiva per onde perfette in pochi secondi.

Come fare? Dopo aver fatto asciugare i capelli all’aria basterà fare una coda alta e dividerla in delle sezioni medio-piccole. A questo punto bisognerà arrotolare i capelli alla piastra e ottenere l’effetto ondulato desiderato. Una volta terminato, sciogliere la coda, nebulizzare un po’ di lacca et voilà, onde perfette in meno di 10 minuti.

Mai toccarsi il viso con le mani sporche

Sembrerà ridicolo doverlo dire ma per salvaguardare la bellezza della propria pelle e proteggerla dalla possibile comparsa di imperfezioni e brufolini è importante evitare il più possibile di toccarsi il viso con le mani, a patto che non sia strettamente necessario.

Le mani sono infatti un incredibile ricettacolo di microbi che si attaccano alla pelle del viso infettandola. Ogni volta che ci passiamo una mano sulla fronte e teniamo il pungo appoggiato alla guancia stiamo in realtà mettendo a repentaglio la nostra bellezza. Quindi, prima di toccarsi il viso sarebbe sempre consigliabile lavarsi le mani, oppure usare dei prodotti disinfettanti come ad esempio l’Amuchina.

Spray viso idratante, il rimedio fast per pelle wow

Un altro beauty trick che si impara andando avanti con l’età è quello di non sottovalutare mai l’importanza dell’idratazione che parte certamente da una corretta alimentazione ricca di frutta e verdura ma che si concentra anche nelle giuste creme e spray viso.

Soprattutto in estate è fondamentale non dimenticarsi di idratare la pelle più volte al giorno anche dopo aver applicato la crema. Come fare? In commercio esistono tantissimi tipi di acque spray che donano idratazione istantanea, leniscono dagli arrossamenti, purificano la pelle dal sudore e soprattutto rinfrescano e nutrono.

Da portare in borsa o conservare in frigo durante la giornata possono essere applicati anche sopra il make-up regalando immediatamente una sensazione di idratazione intensa.

La miglior difesa contro la pelle grassa sono gli oli viso

Sì, capiamo che può sembrare assurdo ma uno dei migliori alleati per la pelle grassa è l’olio viso. Questa tipologia di pelle non può essere “aggiustata” bisogna solamente imparare a prendersene cura nel modo corretto. Assolutamente no a rimedi estremi, come non usare la crema idratante o usarne di astringenti che vanno a seccare la pelle (che di conseguenza produrrà ancora più sebo).

Il modo migliore per idratare la pelle grassa è con l’olio per il viso. La chiave è trovare quello adatto al proprio tipo di pelle, ad esempio: l’olio di semi d’uva è leggero e ricco di antiossidanti, il che lo rende ideale per l’idratazione pre-crema solare, oppure il tee tree oil può effettivamente combattere l’accumulo di sebo, i batteri e l’infiammazione.

Proteggere i capelli con il balsamo prima di andare in piscina o al mare

Un altro beauty tricks scovato in rete prometterebbe di proteggere i capelli da cloro e salsedine, lasciandoli morbidi e nutriti.

A quanto pare basterebbe applicare prima di recarsi in spiaggia o in piscina una dose abbondante di balsamo per capelli su tutta la chioma asciutta o semi bagnata. Tra i prodotti maggiormente consigliati dai beauty guru sul web c’è ad unanimità il L’Oreal Paris Advanced Haircare Total Repair 5 Damage-Erasing Balm. Così facendo, mentre ci si rilassa a bordo vasca il balsamo agisce in profondità, prendendosi cura dei capelli e andando a riparare i danni, lasciando la chioma morbida e vellutata.

Lo shampoo viola come alleato dei capelli biondi

Anche questo è un consiglio di bellezza che si impara con l’età ma che tutti dovrebbero conoscere. Lo shampoo viola è il rimedio definitivo per contrastare l’ossidazione dei capelli biondi, e tenere a bada le sfumature calde che compaiono spesso soprattutto in estate a causa del continuo esporsi a bagni in mare e in piscina.

Attenzione però, questo tipo di shampoo secca abbastanza i capelli, quindi il nostro consiglio è quello di utilizzarlo come trattamento beauty e di lavare i capelli con questo prodotto al massimo 1-2 volte alla settimana. In questo modo, il vostro biondo rimarrà bellissimo come appena uscite dal parrucchiere e la vostra chioma si manterrà morbida e soffice anche in estate.