Era bruttino, oggi è un modello: ecco come ha fatto

Gwilym in passato era bruttino e goffo, oggi invece è una star di Instagram e fa il modello. Ecco come è avvenuta la sua trasformazione da brutto anatroccolo a principe azzurro

Da ragazzo bruttino e goffo si è trasformato in un modello sexy amatissimo su Instagram. Sta facendo il giro del mondo la storia di Gwilym Pugh, ragazzo gallese che ha cambiato la sua vita dimagrendo e facendosi crescere la barba. Sono bastate queste due cose, insieme ad una voglia di novità, a favorire il cambiamento da brutto anatroccolo a principe azzurro.

La storia di Gwilym è quella di tante persone, giovani e non: un lavoro sedentario, poco tempo per uscire e scarsa stima di se stesso. A 21 anni il giovane aveva avviato un business online, ma non era affatto felice. Il suo lavoro infatti lo portava a rimanere seduto davanti al pc per 12 ore al giorno. Il risultato? Era diventato sovrappeso e raramente usciva.

Probabilmente la vita di Gwilym sarebbe continuata così ancora per molti anni se non avesse incontrato sulla sua strada Joel, il suo barbiere. Tutto è iniziato quando l’uomo gli ha suggerito di farsi crescere la barba. Il giovane ha deciso di provarci e quel piccolo cambiamento è stato in grado di innescare un cambiamento che ha stravolto la sua esistenza. Mentre la barba cresceva infatti Gwilym perdeva peso. Il ragazzo ha iniziato a fare sport e a seguire una dieta sana. Ha lasciato il lavoro e in breve tempo ha trovato un nuovo impiego come modello grazie a Instagram.

Grazie al suo account, che oggi ha oltre 238mila follower, il 33enne è stato notato da AMCK Models, celebre agenzia di moda che l’ha assunto. Dopo una serie di campagne pubblicitarie per Diesel, Vans e Bud Light, mister Pugh è stato scelto come ambasciatore di House 99, il brand fondato da David Beckham.

La sua storia dimostra ancora una volta come nella vita tutto sia possibile e non ci siano limiti a ciò che possiamo diventare. “Una foto vale più di mille parole – ha spiegato il ragazzo su Instagram, mostrando il suo “prima” e “dopo” -. Ero un ventiduenne in sovrappeso, piegato dai dolori, che raramente usciva da casa. Ora sono più felice e in salute di quanto avrei mai creduto possibile e faccio cose che un tempo non avrebbero mai sfiorato la mia mente”.

Ora, dopo un lavoro di successo, a Gwilym non resta che trovare l’anima gemella. Noi siamo certi che ci riuscirà visto che la scienza è dalla sua parte. Secondo alcune ricerche infatti chi ha la barba ha maggiori possibilità di trovare una moglie. Quando si dice l’importanza dei dettagli!

la trasformazione di Gwilym Pugh

Era bruttino, oggi è un modello: ecco come ha fatto