Quando si sviluppano gli organi sessuali nel feto?

Gli organi sessuali del feto cominciano a svilupparsi già dai primi mesi di gravidanza. Ecco da cosa dipende e cosa influenza il sesso del bambino

Gli organi sessuali maschili e femminili cominciano a svilupparsi nel feto già dal secondo mese di gravidanza. Alla quarta settimana di gestazione, fino alla settima, i genitali esterni sono indistinguibili e la loro differenziazione si completerà solo intorno alla 12ª settimana di gravidanza. A decidere il sesso del nascituro saranno i suoi cromosomi.

Cosa succede se il cromosoma è X o Y

Il primo elemento a determinare il sesso biologico del bambino è il suo corredo cromosomico, che viene stabilito al momento del concepimento dalla fusione tra la cellula uovo materna e lo spermatozoo paterno. Quest’ultimo può contenere un un cromosoma sessuale di tipo maschile (Y) o femminile (X). Se l’uovo viene fecondato da uno spermartozoo con il cromosoma X, l’unione darà origine ad una femminuccia (XX). Se, invece, viene fecondato da uno spermatozoo con il cromosoma Y, nascerà un maschietto (XY).

Cosa influenza il sesso del bambino

Uno dei fattori che influenza il sesso del bambino potrebbe essere l’età della gestante. Secondo alcune indagini statistiche, la probabilità che nasca una femmina è leggermente più alta per le donne più mature e con più figli. Un altro fattore può essere l’ambiente in cui viene accolto lo spermatozoo. Sembra, infatti, che l’ambiente alcalino favorisca la nascita di un maschio, mentre l’ambiente acido predisponga al concepimento di una femmina. Laddove fare lavande vaginali a base alcalina o acida prima di avere rapporti non sembra avere i risultati sperati da alcune mamme, se applicato correttamente, il metodo di Shettles permette di avere tra l’80 e il 90% di probabilità di riuscire a concepire un maschio e tra il 75 e l’80% di avere una femmina. Secondo questa teoria, gli spermatozoi portatori del cromosoma Y (maschi), sono più veloci ma meno resistenti nel tempo, rispetto a quelli portatori del cromosoma X (femmine). Per cui, per aumentare la probabilità di avere un maschio, il concepimento deve avvenire in prossimità del giorno dell’ovulazione. Se, invece, si desidera avere una femmina, la coppia dovrebbe cercare di avere rapporti sessuali ogni mese, da 5 a 3 giorni prima dell’ovulazione.

Quando si sviluppano gli organi sessuali nel feto?