False mestruazioni in gravidanza: come riconoscerle

Durante la gravidanza si possono verificare delle false mestruazioni. Ecco da cosa sono causate e come riconoscerle

La mancanza del ciclo mestruale è uno dei primi sintomi della gravidanza, nonostante ciò può capitare che, anche durante la gestazione, si verifichi una sorta di mestruazione. Accade a circa il 30% delle donne in dolce attesa, che riferiscono di sanguinamenti e piccole emorragie, in particolare fino alla dodicesima settimana di gravidanza.

Cosa sono le false mestruazioni

In realtà durante la gestazione non possiamo parlare di vere e proprie mestruazioni. Il ciclo infatti si verifica quando l’ovulo non viene fecondato e l’endometrio viene espulso dalla parete dell’utero. Poiché l’ovulo è già stato fecondato è più corretto in questi casi parlare di emorragia oppure di “sanguinamento deciduale”.

Caratteristiche delle mestruazioni in gravidanza:

  • Le mestruazioni in gravidanza presentano differenze sostanziali rispetto al normale flusso:
  • L’ovulo è fecondato
  • Sono più scure oppure molto più chiare
  • Sono liquide e scarse
  • Durano al massimo 3 giorni

I sintomi variano a seconda delle condizioni fisiche della donna. Spesso si può avvertire la pancia gonfia, il seno dolorante e dolori addominali, proprio come accade per il ciclo mestruale classico, altre volte invece non compare alcun sintomo evidente.

Solitamente il falso flusso mestruale si presenta solo fino al primo trimestre di gravidanza e non rappresenta un rischio per la mamma e il bambino. Raramente il ciclo arriva nei mesi successivi della gestazione e in alcuni rarissimi casi le donne hanno accusato l’arrivo di false mestruazioni ad ogni cambio mese. Anche in questo caso si tratta di un fenomeno totalmente innocuo che non comporta alcun problema nel bambino come nella mamma.

Le false mestruazioni spesso vengono scambiate in gravidanza con le perdite da impianto. Si tratta di piccole perdite vaginali che si verificano quando l’ovulo fecondato attecchisce, annidandosi nell’utero. Queste perdite si verificano fra i 7 e i 12 giorni dopo la fecondazione e spesso coincidono con la data della presunta mestruazione.

False mestruazioni in gravidanza: come riconoscerle
False mestruazioni in gravidanza: come riconoscerle