Street Food: calorie, dieta e tutto ciò che c’è da sapere

Lo street food è la nuova moda in fatto di cucina. Ma quante calorie contiene un hamburger oppure un trancio di pizza? Ecco tutto quello che avresti voluto sapere sul cibo di strada

Street food

Fonte: istock

Non si deve prenotare o sedersi a tavola; niente tovaglia, posate, tavolo e sedia, nessuna formalità: è il magico mondo dello street food, il cibo di strada. Amato in tutto il mondo, sta prendendo piede tanto che ha siti dedicati e c’è anche una guida Gambero Rosso alla terza edizione, che propone oltre 450 indirizzi (circa 50 in più rispetto all’anno passato) e 20 ricette da poter rifare a casa per un pranzo al sacco.

Lo street food è collegato al territorio attraverso una tradizione gastronomica radicata con l’utilizzo di materie prime tipiche e certificate. Il cibo di strada non è cibo spazzatura, povero, mordi e fuggi, o poco curato. Non è industriale, ma nonostante questo è economico. Prevede cura, dedizione, scelta degli ingredienti per una fruibilità immediata: deve essere servito in monoporzione e confezionato in maniera da poter essere consumato ovunque, camminando, seduti su una panchina o mentre si guardano le vetrine. E infine lo street food deve dare gioia. Che sia l’attimo di un morso o la sensazione di libertà data dal contesto, deve offrire una breve ma inebriante sensazione di felicità.

Prima di addentare panzerotti, focacce, panini, olive ascolane, pizze, hamburger, hot dog e tante altre delizie ci viene già l’acquolina in bocca. Dai panifici ai food trucks, dalle botteghe ai mercati gastronomici, dalle friggitorie attrezzate per la versione “da viaggio” dei piatti più golosi ai banchetti agli angoli delle piazze. Tutto il buono del cibo da strada, semplice, pop, goloso, informale in grado di rappresentare le tradizioni culinarie di una regione, o la loro reinterpretazione contemporanea.

Street food e dieta

Quindi lungi da noi colpevolizzare chi – soprattutto d’estate – mangia per strada scegliendo lo street food. Tuttavia, tra un hamburger e una fetta di pizza, ci sono molte differenze: di calorie, di grassi, di zuccheri. Quindi è opportuno – prima di scegliere il tuo spuntino- sapere bene cosa mangi. Per questo – con l’aiuto del sito Fatsecret Italia, consultabile per tutti gli alimenti – veniamo ad analizzare da vicino i valori nutrizionali di quello che tanto ci piace. E le calorie….

  • Pizza Margherita – Un cibo semplice, ma con una storia di tutto rispetto. Nata a Napoli nel 1889, dall’estro del pizzaiolo Raffaele Esposito, la pizza margherita fu creata in occasione della visita della Regina Margherita, allora sovrana d’Italia insieme al Re Umberto I, alla città di Napoli. Esposito creò tre pizze molto diverse, ma la Regina apprezzò particolarmente quella con la mozzarella e il pomodoro, che da quel momento in suo onore, venne chiamata Margherita. Tra le pizze, la margherita è quella più semplice e più amata, specialmente dai bambini; preparata con pomodoro passato, mozzarella, olio e foglie di basilico, accontenta anche i palati più difficili, a patto che gli ingredienti siano di ottima qualità. Ci sono 238 calorie in 1 porzione (trancio) di pizza. Valori nutrizionali per una porzione Proteine 8,7 g, Carboidrati 28,8 g, Grassi 9,3.
  • Piadina con crudo – Il cibo di strada nasce come cibo povero, ma il profumo dalla piadina croccante, e l’aroma del prosciutto creano un connubio da re. Ci sono circa 600 calorie in una piadina col crudo e pesa circa 240 grammi Valori nutrizionali per una porzione: Proteine 20,6 g, Carboidrati 27,58 g, Zuccheri 1,35 g, Grassi 12,19 g, Grassi Saturi 4,892 g, Grassi Monoinsaturi 5,001 g, Grassi Polinsaturi 1,398 g, Colesterolo 46 mg, Fibra 1,7 g, Sodio 1588 mg, Potassio 322 mg.
  • Panino con porchetta – Un paio di fette di porchetta calda e croccante danno un sapore inconfondibile a questo panino, da provare assolutamente, ultra gustoso, perfetto per gli amanti dei sandwich ricchi. Ci sono 459 calorie in panino con porchetta. Valori nutrizionali per una porzione: Proteine 30,33 g, Carboidrati 51,96 g, Grassi 14,08 g, Grassi Saturi 3,815 g, Grassi Monoinsaturi 5,345g, Grassi Polinsaturi 3,346 g Colesterolo 73 mg, Sodio 798 mg, Potassio 524 mg.
  • Patatine fritte medie – Squisite, saporite, calde, croccanti, irresistibili… In tutto il mondo: al fast food, al ristorante, a casa… Ci sono 340 kcal in una porzione per 1 porzione (200 g) di patatine fritte. Valori Nutrizionali: Proteine 4 g, Carboidrati 41 g, Grassi 17 g, Grassi Saturi1 g, Fibra 4 g, Sodio 0,8 mg.

Street Food: calorie, dieta e tutto ciò che c’è da sapere