Cosa rischi se non cambi le lenzuola: lo dice la scienza

Secondo uno studio americano, se non lavassimo la biancheria del letto dormiremmo con un cumulo di batteri, funghi e sudore

Se non cambi le lenzuola almeno una volta a settimana, ti ritrovi a dormire con funghi, batteri, sudore, urina, escrementi, secrezioni vaginali. E’ quanto emerge da uno studio condotto da Philip Tierno della New York University School of Medicine.

Tierno ha dichiarato, come riporta il quotidiano Metro.co.uk, consiglia quindi di cambiare lenzuola almeno ogni 7 giorni, se si vuole evitare di condividere il proprio letto con elementi sgradevoli che possono arrecare danni alla salute. Se la biancheria non venisse sostituita, finiremmo per dormire su un accumulo di escrementi.

Come ha sottolineato lo studioso, se le lenzuola non venissero lavate, in un anno il nostro letto sarebbe ricoperto da 100 litri di sudore, oltre alle briciole degli spuntini che facciamo. Si trasformerebbe in un nido perfetto per batteri e acari che potrebbero causare anche pericolose allergie. Tierno consiglia dunque di fare il bucato almeno una volta alla settimana perché:

Le secrezioni accumulate iniziano a diventare significative dopo una o due settimane.

Ricordatevi inoltre di mettere nel bucato anche gli abiti appena acquistati perché anche in essi possono annidarsi spiacevoli sorprese.

Cosa rischi se non cambi le lenzuola: lo dice la scienza