Svegliati amore mio, Sabrina Ferilli si racconta a Verissimo

Ospite a "Verissimo", la splendida Sabrina Ferilli racconta il suo ultimo lavoro televisivo

Nel corso della nuova puntata di Verissimo, in onda sabato 13 marzo su Canale 5, avremo modo di rivedere una delle attrici più amate nel panorama del cinema e della televisione italiana. Stiamo parlando di Sabrina Ferilli, che tornerà presto sul piccolo schermo con la sua nuova fiction, intitolata Svegliati amore mio.

Ospite di Silvia Toffanin, l’attrice si lascia andare a qualche dettaglio sulla serie tv, che racconta il dramma e la durissima lotta di Nanà nel disperato tentativo di salvare la sua bambina e portare finalmente a galla un grande problema. Sabrina Ferilli interpreta infatti una donna la cui vita viene presto sconvolta da un incidente tragico. Nanà ha una splendida famiglia e abita da sempre in una città del sud Italia, di cui non viene mai fatto il nome. Un giorno, sua figlia si ammala di leucemia e va in coma: per la mamma, la responsabilità è dell’inquinamento della vicina acciaieria, in cui tra l’altro ormai da 20 anni lavora suo marito Sandro.

Inizia così la battaglia di Nanà, contro il mostro che rischia di portarle via la sua bambina: “La donna che interpreto è un personaggio completo, ma anche fragile. Quella che si racconta è la storia d’amore di una famiglia che per un incidente prende consapevolezza di cosa significhi ammalarsi di polveri e inquinamento” – rivela la Ferilli – “Ho sempre avuto un certo tipo di richiamo per queste problematiche, ma mai come in questo periodo”.

Volendo approfondire il delicato argomento che la nuova fiction Svegliati amore mio porta a galla, Sabrina racconta: “Quando si arriva a mettere in discussione se sia più importante il lavoro o la vita, si crea un cortocircuito mostruoso. Nessuno mai dovrebbe essere costretto a dover scegliere. Purtroppo, con le acciaierie succede questo”. E, portando il tema a quella che è una drammatica realtà, prosegue: “Mi auguro che questo problema si risolva definitivamente. La politica deve superare questa impasse e deve dare risposte. Non ci sono figli di serie A e serie B. Non è giusto che per non bonificare o per non cambiare una modalità di produrre migliaia di lavoratori possono ritrovarsi senza lavoro”.

Così, dopo l’enorme successo de L’Amore Strappato, che è stato da poco riproposto in televisione, la Ferilli si prepara a debuttare con la nuova fiction diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo, in onda in tre puntate a partire da mercoledì 24 marzo 2021. Accanto a lei, un cast di tutto rispetto: ci saranno infatti attori del calibro di Ettore Bassi, Francesco Arca e Francesco Venditti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svegliati amore mio, Sabrina Ferilli si racconta a Verissimo