Simona Ventura e Gerò Carraro confessano il vero motivo della fine della loro storia

La Ventura e Carraro hanno spiegato che qualcosa tra loro era cambiato. E l'aggressione del figlio di SuperSimo è stato lo spartiacque

Simona Ventura e Gerò Carraro hanno rivelato il vero motivo che li ha spinti a lasciarsi.

In un’intervista congiunta al settimanale Oggi hanno raccontato cosa c’è dietro la decisione di separarsi dopo otto anni. SuperSimo non nasconde che qualcosa era cambiato tra loro:

Negli ultimi mesi ci capivamo sempre meno. Probabilmente io non ero più la donna per lui e lui l’uomo giusto per me.

E ammette che uno spartiacque nella loro relazione è stata la paura di perdere il figlio Niccolò aggredito all’uscita di una discoteca:

Ora è come se volessi avere uno sguardo più concentrato sui miei figli.

Carraro, erede di una delle più importanti famiglie milanesi, aggiunge:

Siamo arrivati insieme a capire che era arrivato il momento di guardarci negli occhi e decidere come portare a termine i progetti che avevamo intrapreso.

Ma soprattutto ribadisce: “Io mi sento il papà della figlia di Simona e per lei voglio continuare a esserci”. Infatti, Gerò e la Ventura sono stati fotografati da Chi  di nuovo insieme dopo l’annuncio dell’addio in compagnia di Caterina, la figlia adottiva della presentatrice. E sono apparsi in perfetta armonia.

I due hanno comunicato la fine della loro love story con un video sul profilo Instagram di SuperSimo, spiegando le loro ragioni con molta eleganza e hanno dichiarato che si vorranno sempre bene e non potrebbe che essere così dopo l’amore che c’è stato tra loro.

 

Simona Ventura e Gerò Carraro confessano il vero motivo della fine de...