Måneskin da record, scalano le classifiche e conquistano gli USA

I Måneskin alla conquista del mondo: la loro "I Wanna Be Your Slave" al primo posto in una delle più importanti classifiche musicali d'America

Il 2021 è proprio l’anno d’oro dei Måneskin, che non si fermano e continuano a collezionare un successo dopo l’altro. Il trionfo all’Eurovision Song Contest 2021 gli ha spianato la strada verso il successo internazionale e, dopo il record nel Regno Unito, hanno raggiunto un altro obiettivo importante, conquistando le classifiche USA.

Gli streamers a stelle e strisce hanno ampiamente apprezzato I Wanna Be Your Slave, terzo singolo estratto dall’album Teatro d’Ira vol.I che, in sole tre settimane, si è piazzato in cima alla classifica Hot Hard Rock Songs pubblicata da Billboard, la maggiore rivista statunitense dedicata alla musica.

Il perché di questo risultato da record? Il nuovo singolo dei Måneskin ha superato i 2 milioni di stream (riproduzioni digitali) negli Stati Uniti d’America, con una crescita del 44% rispetto alla settimana precedente. Come se non bastasse, I Wanna Be Your Slave è entrata anche nella classifica Global Excl. US., che conteggia i dati di tutto il mondo escludendo gli USA, ed è attualmente al 25esimo posto nella classifica Alternative.

Un successo grandioso che va sicuramente al di là delle aspettative di Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio. Quattro ragazzi che hanno iniziato suonando per le vie di Roma e che adesso si ritrovano acclamati dal pubblico di tutto il mondo.

Per i Måneskin e la loro I Wanna Be Your Slave quello americano non è il primo risultato da record. Appena pochi giorni fa si erano imposti nella Top Ten nel Regno Unito, piazzandosi al settimo posto. Erano già entrati nella classifica britannica con Zitti e Buoni, il brano con cui hanno vinto il Festival di Sanremo 2021 e l’Eurovision Song Contest 2021, ma non era mai accaduto che una band italiana raggiungesse un posizionamento così alto in UK.

Pensavate che fosse finita qui? I Wanna Be Your Slave ha permesso ai Måneskin di piazzarsi nella Top Five tedesca e, come se non bastasse, ha guadagnato il Disco d’Oro in Svezia con 15mila vendite. Non è un caso che la BBC, il più grande e autorevole editore radiotelevisivo del Regno Unito, abbia definito i Måneskin la band più acclamata che abbia partecipato all’Eurovision Song Contest negli ultimi nove anni.

Dalla strada al palco di X-Factor, fino al Festival della Canzone Italiana e al principale evento musicale europeo, i Måneskin stanno pian piano conquistando il mondo, con la freschezza e la tenacia che da sempre li contraddistingue. I ragazzacci vestiti di pelle, dal look glam e accattivante, sono un fenomeno internazionale che sta attirando le simpatie di molti, anche di uno dei volti più amati della tv britannica.

Secondo un’indiscrezione lanciata dal New York Times, infatti, il produttore discografico Simon Cowell potrebbe diventare il nuovo manager della band, dopo l’addio a Marta Donà, che ha accompagnato i quattro artisti romani sin dall’inizio della loro carriera.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Måneskin da record, scalano le classifiche e conquistano gli USA