Perché è famosa Isabella Mottinelli, Carolina di Che Dio ci aiuti 6

Isabella Mottinelli è una delle new entry nella sesta stagione dell'amatissima serie targata Rai "Che Dio ci aiuti"

Isabella Mottinelli è una delle new entry nella sesta stagione della serie targata Rai Che Dio ci aiuti. Nell’amatissima fiction la giovane attrice veste i panni di Carolina, ragazza dal carattere difficile, misteriosa e schiva, che fugge da un passato tormentato.

Arriverà nel convento di Assisi di Suor Angela – interpretata da Elena Sofia Ricci – in cerca di un lavoro e sarà accolta da Suor Costanza – che ha il volto di Valeria Fabrizi – anche se non vuole essere aiutata. Ma la sua sfiducia verso gli altri e la riluttanza nel chiedere aiuto nasconde un desiderio profondo, quello di farsi voler bene.

Ad annunciare la novità della serie ci aveva pensato Francesca Chillemi, che nella fiction recita nel ruolo di Azzurra Leonardi, tramite delle stories sul suo profilo Instagram. L’attrice aveva presentato al pubblico la giovane collega, senza però anticipare nulla sul suo personaggio.

Classe 1998, bresciana, Isabella Mottinelli ha frequentato la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano, dove si è formata con Marco Plini, Ida Kuniaki, Massimo Navone, Maria Consagra, Silvio Peroni e Maurizio Schmidt, e dove ha imparato anche a ballare. Suona l’ukulele e il pianoforte e ha preso lezioni di canto.

Per la giovanissima attrice quello in Che Dio ci aiuti è il primo ruolo televisivo: la Mottinelli infatti ha preso parte a cortometraggi (come Ti fidi di me?) e a spettacoli teatrali come Le fumatrici di pecore, Cinque variazioni su Racconto d’inverno di William Shakespeare, Sete, La trilogia della Villeggiatura di Carlo Goldoni, e tra gli ultimi titoli Shoot| Get Treasure| Repeat di Mark Ravenhill e Zio Vanja di A. Cechov.

In una recente intervista Isabella Mottinelli ha raccontato: “Il teatro per me è casa e ovviamente mi manca tanto, soprattutto in questa situazione molto difficile che stiamo vivendo. Mi sento molto fortunata perché sto lavorando ma mi sento anche molto vicina a chi invece non ha la possibilità di farlo”.

Sul futuro dice: “Non so se vorrò fare sempre televisione ma sicuramente è un punto di partenza”. Nei suoi progetti c’è infatti ancora il teatro, e poi il cinema, anche se per scaramanzia non ha svelato nulla: “Qualche progetto in ballo c’è, sicuramente sul grande schermo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché è famosa Isabella Mottinelli, Carolina di Che Dio ci aiuti 6