Drusilla Gucci, tra ossa, fantasmi e la ricerca del vero amore

Drusilla Gucci si confessa da Barbara D’Urso, tra collezioni macabre, fantasmi nel bagno di casa e l'attesa del vero amore

Drusilla Gucci, erede della famosa dinastia di moda, tra le rivelazioni dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, si è confessata tra amore per la famiglia, collezioni macabre, casa infestata dai fantasmi (lo aveva già rivelato sull’Isola, questa volta ha aggiunto nuovi particolari) e l‘amore (fake) con Damiano. Perché lei, il vero amore, lo sta ancora aspettando.

Drusilla ha confessato di essere dispiaciuta del fatto che si parlerà della sua famiglia in un film solo per un fatto di cronaca nera. E di fronte ad una Barbara D’Urso a metà tra il curioso e il basito, ha aggiunto dettagli sulla sua tanto chiacchierata collezione di ossa: “Le metto tutte in camera mia, nel mio ossario. Ho il mio famoso cranio di gatto le corna di un capriolo, l’osso del pene di un racoon (procione, ndr), trovato in America”

Mentre sul discorso fantasmi, precisa: “Una nostra amica sensitiva ci ha detto di aver provato delle sensazioni entrando nel nostro bagno di casa. D’altronde la nostra casa, una grande residenza in campagna, avvolta dalla foresta, ha mille anni”.

Ma la bionda erede confessa di non avere paura e di trovarsi anzi a suo agio, tra ossa e fantasmi. Sarà forse per quello che non è ancora riuscita a trovare il vero amore tra i viventi”.  Noi, per la cronaca, la troviamo deliziosa…

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Drusilla Gucci, tra ossa, fantasmi e la ricerca del vero amore