Chi è Beatrice Arnera, la bellissima Agata in Buongiorno, mamma!

La giovane attrice Beatrice Arnera ha lavorato accanto a Raoul Bova nella nuova fiction di Canale 5

Da giovane promessa dello spettacolo italiano a vera e propria star, la carriera di Beatrice Arnera negli ultimi anni è letteralmente decollata. È lei, oggi, uno dei volti più amati dal pubblico italiano: si divide tra cinema e televisione, ma ha in curriculum anche una lunga esperienza teatrale.

Classe 1995, Beatrice Arnera è nata ad Acqui Terme ed è cresciuta girando il mondo sulla scia di sua mamma, una celebre cantante lirica. Sin da piccina, l’ha sempre accompagnata in ogni sua tournée, sia in Italia che all’estero. Ed è proprio così che ha iniziato ad amare profondamente l’atmosfera che si respira in teatro, decidendo quindi di dedicare la sua vita alla recitazione. Trasferitasi a Roma all’età di appena 17 anni, la giovane ha mosso i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo prendendo parte a numerose produzioni televisive.

Sebbene il suo esordio sul piccolo schermo risalga a quando era una bambina (aveva 4 anni quando ha preso parte, con un piccolo ruolo, alla serie tv Una donna per amico), Beatrice si è fatta conoscere davvero solamente negli ultimi anni. L’abbiamo vista ne Il paradiso delle signore e in un episodio de Il Commissario Montalbano, nella serie tv Romolo + Giuly: La guerra mondiale italiana – dove ha vestito i panni della protagonista – e nell’acclamata fiction Un passo dal cielo 5. Nel contempo, ha ottenuto alcuni lavori cinematografici quali il ruolo nel film Puoi baciare lo sposo, sotto la regia di Alessandro Genovesi.

Uno dei suoi ultimi impegni televisivi è quello accanto a Raoul Bova nella fiction Buongiorno, mamma!, dove ha una parte di primo piano. Ma Beatrice Arnera si è dedicata, nel tempo, a molti altri progetti. Ha lavorato a teatro, accanto ad alcuni dei nomi più noti della scena italiana contemporanea, e si è concessa una breve introduzione al panorama musicale con il suo singolo Ho: “È un modo per presentarmi, per raccontarmi per quella che sono, goffa, in ritardo, autoironica, tendenzialmente bipolare” – così lei stessa aveva descritto il suo brano.

Molto impegnata sul fronte professionale, Beatrice non ha però messo da parte la sua sfera personale. Da qualche tempo è sentimentalmente legata al collega Marco Rossetti, un colpo di fulmine che le ha cambiato la vita: “Ci siamo conosciuti per un provino molto tempo fa. Non credo nei discorsi per cui non ci si fidanza con chi fa il tuo stesso mestiere” – aveva rivelato l’attrice in un’intervista – “L’incontro di una persona bella, come è lui, è stata per me una vittoria al Superenalotto. Non potevo desiderare di meglio“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Beatrice Arnera, la bellissima Agata in Buongiorno, mamma!