Al Bano e Loredana Lecciso, i segreti della loro storia d’amore

Al Bano è sempre più legato alla sua Loredana: la ricetta di un amore lungo e intenso che ha superato tanti alti e bassi

Al Bano e Loredana Lecciso vivono fianco a fianco da ben 21 anni. Il tempo passa in un soffio e sembra ieri quando la loro relazione uscì allo scoperto, destando le critiche di chi non avrebbe mai potuto immaginare di vedere il cantante di Cellino San Marco insieme a una donna che non fosse Romina Power. Eppure quello tra l’artista pugliese e la bella showgirl ha dimostrato di essere vero amore.

Come in tutte le storie non sono mancati gli alti e bassi, che la coppia è riuscita a superare con forza e tenacia. Del resto non ci si potrebbe aspettare altrimenti quando il protagonista della love story è uno dei personaggi più amati dal pubblico italiano (e non solo). Senza dimenticare, poi, la sempiterna questione della differenza d’età, che ancora oggi (sì, nel 2021) fa storcere il naso a molti.

In questi anni non sono mancati articoli e ospitate in tv, ma Al Bano e la sua Loredana hanno deciso di concedere una nuova intervista di coppia al settimanale Oggi, parlando a cuore aperto della loro lunga storia d’amore e delle tappe che li hanno portati a consolidare una relazione che – ammettiamolo – fa proprio invidia.

Quello tra Al Bano e Loredana Lecciso non fu un vero e proprio colpo di fulmine, eppure già dal loro primo incontro era scattato qualcosa. “Notai la sua avvenenza – ha affermato il cantante di Cellino San Marco -. Ci incontrammo a scuola delle nostre figlie e lei mi chiese un’intervista. Io lavoravo molto e facevo sempre su e giù per l’Italia e non solo, per cui dovetti rimandare. Quando ne ebbi l’occasione la incontrai a scuola, ma lei fu fredda: pensai che non fosse più interessata. In realtà la confusi con la sorella gemella. Erano identiche”.

Un primo incontro “rocambolesco” in un certo senso, ma in verità la splendida Loredana già ricambiava l’interesse: “Mi colpì il suo carisma. Ci sono persone che, se lo hanno, vengono comunque notate quando entrano in una stanza: lui è uno di questi. Era abbronzato e pensai: ‘Che bell’uomo!’. Ci fu un saluto cortese fra di noi, in quell’occasione. Il nostro rapporto non è mai iniziato con l’intento di sedurci reciprocamente: tutto è stato casuale“.

Un interesse che è sbocciato spontaneamente, come un fiore a primavera. Al Bano aveva alle spalle la grande storia d’amore con Romina Power, nota a tutti, e non avrebbe mai pensato che una giovane e bellissima donna come Loredana avrebbe potuto catturare il suo cuore. Come da lui stesso rivelato nell’intervista a Oggi, tutto è nato e cresciuto lentamente e ad avere un grande peso è stata anche la profonda stima nei confronti della famiglia di lei: “Mi innamorai prima della sua famiglia che di lei. Mi colpì la grande integrità e l’enorme cultura che vi si respirava. Erano persone perbene, solide”.

Ed è proprio sull’importanza della famiglia che poggiano le basi del loro amore. La coppia ha vissuto momenti di crisi, questo è certo, ma ad accomunarli e a consentirgli di trovare un equilibrio sono sempre stati loro: i figli. Senza dimenticare, poi, che la loro unione è prima di tutto “mentale” e la stima reciproca non è mai mancata. “È una donna molto intelligente. Ha un’intelligenza superiore. La sua bellezza è al passo con il suo cervello…”, ha ammesso Al Bano sulla sua dolce metà che lei – in tutta risposta – descrive come un uomo “avvolgente, intenso, accudente”.

Ventuno anni insieme sono un bel traguardo che merita di essere celebrato. Niente nozze in vista (la coppia ha ribadito, ancora una volta), ma un “matrimonio mentale” che procede a gonfie vele.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al Bano e Loredana Lecciso, i segreti della loro storia d’amore