A casa di Leonardo Bonucci: ordinata ed elegante nel cuore di Torino

Scopriamo la casa di Leonardo Bonucci, arredata all'insegna dell'ordine e dell'eleganza, con il tocco di Martina Maccari

Ordinata e molto chic: la casa di Leonardo Bonucci è un omaggio allo stile elegante del calciatore. Classe 1987, lo sportivo vive a Torino con tutta la sua famiglia, formata dalla moglie Martina Maccari e dai figli della coppia: Lorenzo e Matteo.

Caratterizzata da contrasti fra il chiaro e lo scuro, la casa del calciatore è caratterizzata dal contrasto fra colori chiari e scuri. Nel salone troviamo un grande tavolo bianco, circondato da sedie sui toni del marrone, che si abbinano alla perfezione al parquet, anch’esso scuro. Sulle pareti, dalle linee semplici e pulite, non mancano grandi quadri in bianco e nero e foto che raccontano il passato e il presente di Leonardo Bonucci.

La moglie del calciatore, Martina Maccari, ha curato personalmente l’arredamento della casa. Un particolare che si nota soprattutto grazie alla presenza di diverse piante che decorano l’ambiente, posizionate sotto la televisione e in altre zone della casa, ma soprattutto alla scritta “Amour” che decora il grande tavolo bianco in sala da pranzo.

I figli di Leonardo Bonucci hanno ereditato dal celebre papà una certa passione per l’ordine. All’interno dell’abitazione del calciatore infatti troviamo moltissimi giochi dei bambini, ma tutti disposti ordinatamente e in modo da non creare confusione.

Come tutti gli sportivi Bonucci cura la propria alimentazione, ma ama concedersi anche qualche strappo alla regola, preparando qualche piatto delizioso per gli amici e per tutta la famiglia. La cucina è caratterizzata da toni piuttosto freddi e in stile industrial, con un grande piano di lavoro e un ampio lavandino.

Da vero romantico qual è, il calciatore ama sorprendere sua moglie Martina Maccari con regali dolcissimi, soprattutto fiori. In casa Bonucci, non a caso, non mancano mai mazzi di rose bianche, le preferite della blogger. I due infatti sono molto innamorati e hanno un rapporto piuttosto “litigarello”, come ha raccontato anche la Maccari sul suo blog: “Non mi sembrava proprio il mio tipo – ha svelato -. Poi invece, ai tempi del Bari abbiamo cominciato a convivere. Un anno di litigate, poi la Juve, il matrimonio, Lorenzo”.

Il segreto dello sportivo per farsi perdonare sempre: ovviamente un mazzo di rose bianche da portare a casa a fine giornata!

A casa di Leonardo Bonucci: ordinata ed elegante nel cuore di Tor...