Tommaso Zorzi, il no a Mediaset e il gelo con Francesco Oppini

Tommaso Zorzi ha ripercorso il turbinio di questi ultimi mesi e ha spiegato perché ha rinunciato a un programma in prima serata

Dopo mesi intensissimi in cui è stato protagonista di diverse trasmissioni Mediaset, Tommaso Zorzi ha deciso di mettere un freno alla sua sovraesposizione mediatica e di prendersi del tempo per riflettere sui progetti che man mano gli vengono proposti. Così l’ex gieffino ha deciso di iniziare a dire anche qualche no e in un’intervista al settimanale Chi ha motivato le sue scelte e si è tolto qualche sassolino dalla scarpa riguardo ai presunti flop dei suoi programmi.

Tommaso Zorzi, perché ha detto no a Mediaset

Dopo la vittoria al GF Vip 5, Tommaso Zorzi è stato sommerso di proposte lavorative e se in un primo momento aveva detto di volersi prendere una pausa per riprendersi dopo i sei mesi di clausura a Cinecittà, a conti fatti ha fatto l’esatto opposto, tuffandosi a capofitto in tanti progetti quasi contemporaneamente.

Dalle ospitate al Maurizio Costanzo Show al ruolo di opinionista all’Isola dei Famosi fino al programma tutto suo Il punto Z, andato in onda su Italia 1 e Mediaset Play. Non tutte queste performance sono riuscite come si sperava e forse anche per questo Zorzi ha deciso di rifiutare un altro progetto, sempre per Italia 1, ma questa volta in prima serata, che gli era stato proposto.

“Alla fine non me la sono sentita. Alla terza riunione con autori e produzione ho avuto le palle e l’onestà intellettuale di dire stop e fare un passo indietro. Un domani però mi piacerebbe tornare a “Colognoland” anche solo per la mensa… è pazzesca!”

Il motivo che lo ha portato a fare questa scelta è stato il campanello d’allarme scattato nella mente: “Non sapevo più riconoscere il giorno dalla notte. Mi sentivo una rockstar del piccolo schermo”. Per questo ha deciso di rallentare.

Zorzi, la verità sulla chiusura dei suoi programmi

Durante l’intervista l’influencer si è anche tolto qualche sassolino dalla scarpa, come dicevamo, precisando che i suoi programmi (soprattutto Il punto Z) non sarebbero stati chiusi a causa dei bassi ascolti, come vociferato.

Sono stato io a voler interrompere non solo la striscia quotidiana, ma tutto e forse me ne pento. Ho dato adito ai miei detrattori di poter scrivere contro di me. Imparare a dire di no è qualcosa che non conoscevo. Difficile, ma necessario. Adesso mi godo – toccando ferro – i miei sì.”

E tra questi ci sarebbe quello a Discovery+ per il quale dal 19 novembre condurrà la prima edizione italiana di Drag Race.

Tommaso Zorzi, chi vede ancora del GF Vip

Impossibile non parlare poi dell’esperienza che ha fatto da spartiacque per la sua carriera, quel GF Vip che lo ha visto trionfare e durante il quale ha conosciuto persone che sono rimaste amiche anche una volta terminato il reality.

Non ho perso di vista Stefania Orlando, Elisabetta Gregoraci e Andrea Zelletta. Con gli altri non è che ci siano cattivi rapporti, non ce ne sono proprio!”, ha confessato Tommaso Zorzi, lasciando quindi intendere che il legame con Francesco Oppini sia ormai del tutto deteriorato e che tra loro sia calato il più completo silenzio.

D’altronde, che i due si fossero allontanati era stato confermato anche dallo stesso Oppini durante un’intervista radiofonica: “Le chiacchiere sono sempre in circolo. Io credo che i rapporti quando sono veri si recuperano sempre”, aveva detto parlando di Tommy. Evidentemente però, almeno per il momento, non sembra esserci la volontà di recuperare.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tommaso Zorzi, il no a Mediaset e il gelo con Francesco Oppini