Oggi è un altro giorno, Enrico Mentana si racconta: l’amore per i figli

Enrico Mentana, ospite a "Oggi è un altro giorno", ha raccontato alcuni aneddoti sulla sua vita privata

Le sue maratone televisive sono diventate un segno distintivo del giornalismo che lo ha reso così famoso: Enrico Mentana è stato ospite dell’ultima puntata di Oggi è un altro giorno, lo show pomeridiano di Rai1 condotto da Serena Bortone. Raccontandosi a tutto tondo, ha parlato anche della sua vita privata e del grande amore che prova per i suoi figli.

Enrico Mentana non ha bisogno di presentazioni: è uno dei volti più noti della televisione italiana, dapprima alla conduzione del TG1 e in seguito come fondatore del TG5, accanto a Cristina Parodi e Cesara Buonamici. La sua scalata ai vertici lo ha condotto alla direzione del telegiornale di Canale 5, sino alla brusca interruzione dei rapporti con Mediaset e al suo passaggio a La7. Ed è stato protagonista di molti eventi che hanno fatto la storia, a partire dagli anni ’80. La sua prima maratona tv? Il giorno delle nozze del Principe Carlo d’Inghilterra con Lady Diana.

La Bortone ci ha permesso di rivivere quei momenti, mandando in onda un breve spezzone del telegiornale che si era occupato della vicenda: “Avevo 26 anni” – ha raccontato Mentana – “Una volta queste chance venivano date a tanti. Ho avuto la fortuna di iniziare presto”. Della sua carriera, il giornalista ha parlato a lungo, rivelando tra l’altro uno dei suoi punti forti: “Sono emotivo, ma non sono ansioso”. Ma è sul fronte privato che si è lasciato andare ad alcune confessioni tenerissime, ricordando la sua infanzia.

“I miei genitori mi hanno trasmesso amore, mi hanno voluto tanto bene” – ha spiegato Enrico Mentana. La passione per il giornalismo l’ha ereditata sicuramente da papà Franco, che è stato un famoso giornalista sportivo. Per sua mamma, che ha vissuto da ebrea la persecuzione durante il periodo della Seconda Guerra Mondiale, ha speso parole dolcissime: “Di lei ricordo che tutti i giorni che ho passato vivendo in casa dei miei mi veniva a salutare dal balcone mentre uscivo”.

Sempre molto riservato sulla sua sfera più intima, Mentana ha voluto sbottonarsi un po’ ai microfoni di Oggi è un altro giorno. Così, ha raccontato qualcosa dei suoi figli: ne ha quattro, avuti da tre relazioni diverse, e sono la sua vita. Il primogenito Stefano, classe 1986, è nato dalla sua storia con Fulvia Di Giulio, mentre nel 1992 è arrivata Alice, frutto del suo amore per Letizia Lorenzini Delmilani. Infine, dal matrimonio (concluso ormai da diversi anni) con Michela Rocco di Torrepadula ha avuto Giulio (2006) e Vittoria (2007).

“Sono un papà lavoratore” – ha ammesso Enrico – “Cerco di essere un buon papà. Con Alice, che sta a Milano, mi sono sentito proprio poco fa”. Ma nel suo cuore c’è posto per un altro grande amore: è quello per Nina, la sua splendida cagnolina. Le immagini che la Bortone gli ha mostrato sono riuscite a farlo commuovere. “Ha un anno e mezzo, è una delizia. È da tanto tempo che non avevo cani, e adesso arriva anche una sorellina, di nome Bice”.

Prima di chiudere l’intervista, Mentana ha voluto dedicare un pensiero al suo caro amico Lamberto Sposini, che ha dovuto abbandonare la carriera giornalistica nel 2011 dopo aver avuto una drammatica emorragia cerebrale: “Lamberto è la persona con cui ho passato più tempo nella mia vita. Dalla mattina fino alla sera tardi, lavoravamo insieme. È un amico del cuore, anche se con gli alti e i bassi della vita. È un fratello, e quando un fratello non sta bene provi un gran dispiacere”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oggi è un altro giorno, Enrico Mentana si racconta: l’amore per i f...