Chi è Federico, il figlio di Bruno Vespa

Federico è il figlio maggiore di Bruno Vespa ed è un conduttore radiofonico di successo: famiglia, carriera e l'incubo della depressione

Federico Vespa è il figlio del più celebre Bruno e uno speaker radiofonico molto amato. Classe 1979, Federico è nato a Roma ed è il frutto dell’amore fra Bruno Vespa e Augusta Iannini, magistrato che ha svolto con successo la carriera di magistrato, ottenendo importanti incarichi. La coppia ha anche un altro figlio, Alessandro, che fa l’avvocato e al quale Federico è molto legato.

Giornalista di successo con una passione per lo sport e la radio, Federico Vespa ha dovuto faticare molto per farsi apprezzare e cancellare l’etichetta di “figlio di…”. Laureato in Giurisprudenza, ha esordito come speaker radiofonico nel 2002, commentando le partite della Roma, e ha lavorato presso la Gazzetta dello Sport.

Nel 2005 ha iniziato a collaborare con RTL 102.5, passando dal lavoro presso la redazione giornalistica alla conduzione. Ha collaborato con diversi quotidiani importanti, fra cui Il Messaggero e Gente, per cui ha realizzato interviste e reportage.

Dal 2007 al 2020 Federico ha condotto insieme al padre Bruno Vespa il programma radiofonico Non Stop News Raccontami, in onda su RTL tutti i venerdì. Ha guidato anche altri show famosi come Non Stop News, Onorevole DJ, Password, Chi c’è c’è, chi non c’è non parla, Nessun Dorma.

Federico Vespa ha collaborato anche con Sky e Mediaset in qualità di telecronista, commentando le partite di Serie A e Champions League. Il conduttore radiofonico è molto legato alla madre, che definisce “la mia unica ragione di vita”, mentre con Bruno Vespa ha avviato numerosi progetti interessanti, che riguardano il vino e le attività di B&B.

Nonostante ciò Federico ha raccontato di non seguire Porta a Porta: “Va in onda troppo tardi e poi lo vedo sempre, se lo vedo anche in televisione – ha spiegato ospite di Che tempo che fa di Fabio Fazio -. Quando ci sono le trasmissioni sulle diete che durano due ore non lo guardo proprio, la dieta non mi riguarda”.

A quanto pare il figlio di Bruno Vespa non legge nemmeno i suoi libri: “Io ce li ho tutti, tutti nuovi, mai letti – ha ammesso -. Quando escono vado alla presentazione, ma sono un lettore molto pigro. Amavo molto Giorgio Faletti che era il mio genere di scrittore preferito. Lui lo sa, è conscio di questo. Ci parlo, non sono il mio genere, lo sa perfettamente, si è rassegnato subito. Però fa bellissime dediche. Poi non so dove trovi il tempo: se conduci Porta a Porta e altre cose, dove trovi il tempo per scrivere un libro di 500 pagine all’anno?”.

Federico Vespa nel 2019 ha scritto un libro dal titolo L’anima del maiale, che ha presentato nell’anno di uscita a Vieni da Me e in altri talk televisivi, e di cui è tornato a parlare nel 2021 ospite di Programma, il talk condotto da Claudia Rossi e Andrea Conti, raccontando il rapporto con i suoi genitori, ma anche l’incubo della depressione contro cui ha combattuto:

“C’è un mostro che ti ripete ‘guarda che sei un essere spregevole’, ma non è così: siamo più sensibili, per questo alle volte abbiamo bisogno di guardarci dentro.”

Il giornalista ha anche confessato di non aver avuto sempre vita facile con il suo cognome “importante”, ribadendo come possa essere una chiave che apre delle porte, chiudendone altre.

Federico Vespa

Federico Vespa – fonte: IPA

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Federico, il figlio di Bruno Vespa