Addio a Clarence Gilyard, di “Walker Texas Ranger”. L’amore per Elena e il figlio Peter

Clarence Gilyard è morto a 66 anni dopo una lunga malattia. L'attore di "Die Hard" e "Top Gun" si era sposato due volte

Clarence Gilyard Jr è morto. Il popolare attore statunitense, che aveva recitato in film di successo come Die Hard e Top Gun, e nel telefilm Walker Texas Ranger, al fianco di Chuck Norris, è scomparso all’età di 66 anni dopo una lunga malattia. Si era sposato due volte e aveva avuto cinque figli.

L’amore di Gilyard per la moglie Elena e i figli

A dare l’annuncio della scomparsa dell’attore, nato il 24 dicembre 1955 a Moses Lake (nello stato di Washington), è stata la University of Nevada, dove Clarence aveva lavorato di recente come professore di cinema e teatro. “Il professor G era pieno di luce e di forza. Ogni volta che gli chiedevamo come stava, dichiarava allegramente che era benedetto. Ma in realtà, siamo noi quelli che hanno avuto la fortuna di essere stati suoi colleghi e studenti per così tanti anni. Ci mancherà”.

Clarence Gilyard era figlio di un ufficiale della U.S. Air Force e di una famosa attrice, modella e ballerina di New Orleans, Barbara Stanwyck. Da ragazzo era appassionato di karate e taekwondo, ma ben presto si era accorto di essere fortemente attratto dalle luci del palcoscenico e dei set cinematografici.

Aveva mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo e della recitazione grazie all’amore per il teatro. Per provare a realizzare il sogno di diventare un grande attore, si era trasferito, giovanissimo, in California. Qui aveva conosciuto la prima moglie, Catherine Dutko, dalla quale aveva avuto due figli.

Il matrimonio, però, non era durato a lungo, naufragando anche a causa dei tanti impegni professionali di Gilyard e dell’enorme successo ottenuto, dagli anni Ottanta in poi, sia sul piccolo che sul grande schermo. Dopo il divorzio da Catherine, Clarence aveva conosciuto Elena, sposata poi nel 2001 e con la quale aveva deciso di allargare la famiglia. Con la seconda moglie, l’attore aveva infatti avuto altri tre figli: l’ultimo, a cui era legatissimo, si chiama Peter e ha appena 15 anni.

La carriera e i successi di Clarence Gilyard

Una carriera variegata, quella dell’attore scomparso a 66 anni. Clarence Gilyard aveva esordito con un piccolo ruolo nella serie Il mio amico Arnold (nel 1981), poi era apparso in Riptide, Simon & Simon e L’albero delle mele.

Aveva preso parte a decine e decine di film, vestendo i panni di Theo, presuntuoso hacker informatico nel film Die Hard – Trappola di cristallo (nel 1988, con Bruce Willis) e Marcus “Sundown” Williams nel film Top Gun, con Tom Cruise. Tra le altre pellicole di successo, ricordiamo Karate Kid II, Rabbit Days e l’ultimo The perfect race (2019).

Gilyard aveva lavorato molto anche in televisione nel corso della sua carriera, prima recitando al fianco di Andy Griffith nel dramma legale Matlock (dal 1989 al 1993), nei panni dell’investigatore privato Conrad McMasters; successivamente, dal 1993 al 2001, l’attore aveva recitato al fianco di Chuck Norris interpretando il ruolo di Jimmy Trevette nella celebre serie Walker, Texas Ranger.

Dal 2006, Clarence Gilyard era diventato professore all’Università del Nevada, a Las Vegas, che è proprio l’istituto che ha confermato, tramite un comunicato, il decesso dell’amato attore americano.