Barbie, cosa sappiamo del sorprendente film con Margot Robbie

Stanno per iniziare le riprese del live action "Barbie", dedicato alla bambola più amata del mondo e con protagonista la splendida Margot Robbie

Le riprese inizieranno nel 2022, eppure il film dedicato a Barbie sta già facendo parlare di sé. A dar vita alla bambola più amata del mondo sarà Margot Robbie, splendida e perfetta con i suoi lineamenti dolci e i magnetici occhi azzurri. È stata la stessa attrice a lottare fortemente affinché il progetto andasse in porto, spinta come sempre dalla voglia di portare sul grande schermo personaggi femminili forti, liberi e indipendenti. E sì, anche la sua Barbie sarà molto speciale.

Barbie, il film sulla bambola più amata del mondo

La produzione di Barbie ha trovato davanti a sé vari ostacoli, tanto da rimandare progetto e riprese per diverso tempo. L’uscita nelle sale era prevista inizialmente per l’8 maggio 2020 negli Stati Uniti con la regia di Alethea Jones. Poi si ci è messa di mezzo anche la pandemia e le cose nel frattempo sono cambiate.

Prodotto da Warner Bros. e LuckyChap Entertainment, la casa di produzione di Margot Robbie, le riprese del live action Barbie inizieranno nel 2022 e saranno curate dalla regista Greta Gerwig, autrice insieme al compagno Noah Baumbach e già regista del grande successo Piccole Donne. Anche la stessa Margot Robbie inizialmente non figurava nel cast e per il ruolo principale erano stati fatti i nomi di Anne Hathaway ed Amy Shumer.

Dal suo debutto alla fiera del giocattolo di New York, nel lontano 1959, Barbie ha conquistato il cuore di intere generazioni, trasformandosi da semplice balocco e vera e propria icona pop. Oggi ha 62 anni (63 il prossimo marzo) e la Mattel nel tempo ha saputo conferirle un’aura mitica, complice l’accuratissima biografia con tanto di nome completo (Barbara Millicent Roberts), fidanzato, amiche e tanti personaggi che hanno dato vita a un intero mondo di fantasia.

Margot Robbie dalla parte delle donne

In un periodo segnato da accesi dibattiti sul ruolo delle donne, in una società che stenta ad abbandonare la sua vena patriarcale, sembra quasi un controsenso che qualcuno abbia pensato alla produzione di un film come Barbie. Una bambola, la più famosa del mondo, con la quale la gran parte delle bambine è cresciuta ma che spesso è stata sinonimo di quell’immagine perfetta e stereotipata che (per fortuna) ci stiamo pian piano scrollando di dosso.

Margot Robbie ha già anticipato che il film Barbie lascerà tutti di stucco. Non aspettatevi la classica storiella della graziosa bambolina in balia del suo Ken, piuttosto una giovane donna emancipata e indipendente, dal carattere forte e deciso. “Giocare con Barbie promuove la fiducia, la curiosità e la comunicazione durante il viaggio di un bambino alla scoperta di sé – ha affermato la Robbie in un’intervista -. (…) Barbie ha permesso ai bambini di immaginarsi in ruoli ambiziosi, da principessa a presidente. Sono così onorata di assumere questo ruolo e produrre un film che credo avrà un impatto estremamente positivo sui bambini e sul pubblico di tutto il mondo”.

Ryan Gosling potrebbe interpretare Ken

L’ultima notizia in merito al live action Barbie ha a che fare con il ruolo maschile, l’inseparabile fidanzato di Barbie: a quanto pare l’attore Ryan Gosling sarebbe già in trattative con la produzione del film. Dobbiamo ammettere che la coppia formata da Gosling e Margot Robbie potrebbe essere più che vincente, visto il grande talento degli attori e soprattutto data la loro somiglianza con le due celebri bambole. Non ci resta che attendere ulteriori dettagli!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Barbie, cosa sappiamo del sorprendente film con Margot Robbie