Arisa rompe il silenzio sul matrimonio con Andrea Di Carlo

Si fanno sempre più insistenti le voci sulle possibili nozze di Arisa con il manager Andrea Di Carlo: ora è lei stessa a parlare

La notizia del matrimonio tra Arisa e Andrea Di Carlo è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha sorpreso tutti. Non tanto per la notizia in sé, quanto per il tempismo: che la coach di Amici fosse fidanzata si era scoperto solo poche settimane prima e per questo ha stupito che in così poco tempo si parlasse già di nozze.

A rivelare l’intenzione di Arisa e del manager di giurarsi amore eterno era stato Santo Pirrotta, esperto di cronaca rosa, nella sua rubrica a Ogni Mattina. Il giornalista, che aveva già spifferato in tempi non sospetti la notizia della gravidanza di Belen Rodriguez, ha anche svelato che la cantante e il fidanzato si sarebbero voluti sposare a settembre (il 2 settembre, per la precisione). Versione confermata anche da Chi, che ha avvalorato questa tesi.

Ora, però, è la stessa Arisa a rompere il silenzio sulla questione. Intervistata dal settimanale Dipiù, la prof di Amici, che si appresta a partecipare alla 71esima edizione del Festival di Sanremo, è rimasta piuttosto vaga: “Non confermo e non smentisco“, ha detto, aggiungendo che avrebbe preferito parlare d’altro, visti i numerevoli impegni che la vedono protagonista.

La vita sentimentale di Arisa non è di quelle che si leggono spesso sui magazine di gossip, avendo avuto due grandi storie d’amore, una con Giuseppe Anastasi, autore di molti dei suoi brani, e l’altra con Lorenzo Zambelli. Ora, però, la cantante sembra aver trovato la felicità insieme ad Andrea Di Carlo, il manager musicale che frequenta da sei mesi e per il quale ha avuto un vero e proprio colpo di fulmine.

“Il tempo per essere felici è così poco che non lo voglio più sprecare. Si può essere felici, non bisogna vergognarsi di esserlo e di dirlo”, ha confessato.

Per il momento, però, tutte le attenzioni di Arisa sono concentrate sul Festival e sul palco dell’Ariston, che nonostante gli anni e le tante edizioni che l’hanno vista partecipare, continua a emozionarla e a metterle una buona dose di ansia. Specie in un anno così particolare.

“Questo sarà un festival speciale, perché al di là di come andranno le cose, sarà il segno della ripartenza. Non vedo l’ora di tornare a cantare e di farlo proprio sul palco dell’Ariston, un palco per me molto importante. Di condividere la sensibilità di un brano come Potevi fare di più“, ha ammesso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arisa rompe il silenzio sul matrimonio con Andrea Di Carlo