Kate Middleton, costretta a un nuovo incarico: sta per crollare. Il piano diabolico di Camilla

Kate Middleton diventa patrona della spedizione in Antartide. Ma lei e William non ce la fanno più. E Camilla trama contro di loro

Kate Middleton ha assunto su di sé un nuovo incarico, ossia il patrocinio dell’imminente spedizione del Capitano Preet Chandi attraverso l’Antartide. Dunque, un altro impegno per la Principessa del Galles già sotto pressione tra la gestione della famiglia e gli accresciuti doveri di Corte. Stando a fonti vicine al Palazzo, la moglie di William è particolarmente stressata e starebbe per crollare. Mentre le malelingue mettono zizzania tra lei e la Regina consorte, Camilla.

Kate Middleton, patrona della spedizione in Antartide

Buckingham Palace ha quindi annunciato ufficialmente che Kate Middleton sosterrà come patrona della spedizione di Preet Chandi, ufficiale e fisioterapista attualmente in servizio nell’esercito britannico, che spera di diventare la prima donna ad attraversare l’Antartide da sola e senza aiuti in un viaggio di oltre 1.600 chilometri. Lo scorso inverno, l’esploratrice è entrata nella storia come la prima donna di colore a raggiungere il Polo Sud da sola e senza aiuti, percorrendo 1130 in 40 giorni e per questo le era stato conferito un riconoscimento dalla Regina Elisabetta.

Quest’anno alza la posta in gioco, provando ad attraversare il continente di ghiaccio in 75 giorni. Al suo fianco avrà una sostenitrice molto particolare, Kate Middleton che in effetti è nota per la sua passione nei confronti dello sport. Indubbiamente, la Principessa del Galles è onorata di questo nuovo incarico, dopo essere diventata anche patrona della Lega di rugby, prendendo il posto di Harry.

Kate Middleton non ce la fa più

Ma l’ennesimo impegno rischia di mettere seriamente a rischio l’equilibrio di Kate che si è già presa alcune settimane di vacanza per poter seguire più da vicino i suoi figli. Stando a quanto riporta l’Express, lei e William sarebbero troppo sotto pressione e sono molto stressati. I ritmi degli impegni di Corte sono quasi insostenibili, soprattutto per la Principessa. La coppia non ha avuto il tempo di abituarsi al nuovo ruolo e alla nuova vita che si è profilata per loro dopo la morte della Regina Elisabetta.

Ad aggiungere ulteriore instabilità, c’è anche il trasloco che hanno fatto la scorsa estate. Infatti, William e Kate si sono trasferiti all’Adelaide Cottage, a Windsor, lasciando l’appartamento di Londra, originariamente per stare più vicini alla Sovrana. Ma poi la situazione è precipitata e la dipartita di Elisabetta II ha cambiato le carte in tavola. Ormai però i Principi avevano preso possesso della nuova casa e i tre figli avevano iniziato la nuova scuola. Tutti questi importanti cambiamenti nell’arco di un tempo brevissimo li stanno mettendo a dura prova. E pare che tranquillità ed equilibrio siano ancora lontani.

Per William e Kate sono “tempi molto, molto difficili. Penso che dietro le quinte ci sia un bel po’ di stress e ansia per tutta la famiglia”, ha dichiarato l’esperta reale, Katie Nicholl che ha aggiunto: “William ha perfino rinunciato alla cerimonia di investitura a Principe del Galles”. Invece, nel 1969 Carlo ricevette l’investitura ufficiale con un complicato rituale, presieduto dalla Regina Elisabetta.

Kate Middleton, il piano diabolico di Camilla

A stressare ulteriormente i Principi ci sono poi le tensioni familiari. Questa volta non si tratterebbe di Harry e Meghan Markle, ma dell’attrito tra Kate e Camilla. Si vocifera che la Regina avesse architettato anni addietro un piano diabolico per evitare che Lady Middleton entrasse a far parte della Famiglia Reale. Anzi, si mormora che fu lei all’origine della rottura del fidanzamento tra William e Kate. Una mossa che la Principessa del Galles non avrebbe mai perdonato alla suocera, come sostiene Christopher Anderson, autore di William and Kate: A Royal Love Story.

“Ero a Londra quando è avvenuta la rottura di [William e Kate]. Ero scioccato, completamente sbalordito, tutti pensavano che fosse solo questione di tempo prima che William chiedesse a Kate di sposarlo. E poi la gente ha iniziato a dirmi che dietro a tutto c’era Camilla“, racconta l’esperto. E prosegue: “Camilla è un po’ snob, è un’aristocratica, si è sempre mossa nei circoli reali. Si era sempre considerata l’erede di Alice Keppel, la sua bisnonna, che era l’amante di Edoardo VII”.