Le scuse non bastano quando l’amore viene distrutto dalle bugie

La verità fa male, ma è l’unica cosa che può salvare l’amore

Dicono che la verità fa male, ma forse chi si è fatto portavoce di questa affermazione non conosce il potere distruttivo delle bugie. Perché quando un uomo mente e tradisce la fiducia manda tutto in frantumi.

E a volte i pezzi di quell’amore sono così piccoli che ricostruire qualcosa diventa impossibile. Allora, inevitabilmente, quella bugia scoperta non rappresenta altro che la fine di tutto.

La verità fa male, è vero. Il dolore di una scoperta non piacevole può essere profondo, ma se è vero che il perdono è una grande virtù, questa può diventare il punto di partenza per ricostruire qualcosa.

In fondo un rapporto d’amore si basa sulla reciprocità, sull’onestà e sul rispetto e le bugie annullano tutte le basi su cui si fonda una relazione equilibrata.

Le bugie invece, anche quelle più ingenue, fanno male più di ogni altra cosa perché ci mettono davanti a realtà distorte e disoneste di cui diventiamo vittime, senza saperlo.

Un uomo che mente è egli stesso prima di tutto schiavo delle sue bugie e raramente smetterà di raccontale. Questo circolo vizioso avvelena la coppia e la trasforma in qualcosa che non é.

Che si tratti di paura o di mancanza di coraggio poco importa, quello che davvero ferisce è l’inganno mosso nei confronti di chi si dice di amare.

Ma può chiamarsi amore un rapporto fondato sulle bugie? L’amore dovrebbe essere sempre leale, sincero e coraggioso. Non comprendere questa verità porta inevitabilmente a distruggere la relazione che si vive.

“In fondo, non ha fatto nulla di male”, ci convinciamo della non gravità di quell’azione giustificando le bugie e soffrendo per le insicurezze che piano piano prendono forma nella nostra mente.

Il tarlo dell’ennesima cosa non detta divora il nostro cervello e quelle che gli altri chiamano paranoie non sono che il riflesso dell’ennesima menzogna ai danni di quel rapporto che stiamo proteggendo con le unghie e con i denti.

Ma guardare negli occhi la persona che amiamo e non riuscire a credergli è una di quelle esperienze che non si augura a nessuno. Perché, quando la fiducia è stata distrutta, è impossibile credere alle cose che non ci vengono dette.

Mentiamo anche noi, a noi stesse, per proteggere l’amore. Ma i tradimenti lacerano il cuore in una maniera così profonda, che guarirne le ferite sembra impossibile e forse lo è.

Il torto più grande che possiamo farci è perdonare con la speranza che questo non accada più, ma un uomo che ci ha mentito una volta, continuerà a farlo. E tutto quello che ci resta è andarcene e rimettere in sesto, col tempo e la perseveranza, quel cuore fatto a pezzi da un uomo che non ci merita.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le scuse non bastano quando l’amore viene distrutto dalle bugie