La via per la felicità passa da queste abitudini quotidiane

Volete sapere come essere felici? La scienza ci mostra la strada della felicità attraverso piccole azioni da compiere ogni giorno

Come essere felici? Ciò che ci spinge a cercare la felicità non è solo il risultato che si raggiunge nell’ottenerla, ma il fatto che la felicità stessa sia il motore della vita.
Una delle migliori strade per migliorare la propria produttività, anche in campo lavorativo, probabilmente è proprio quella di essere felici.
Belle Beth Cooper, il co-fondatore di Hello Code, ci spiega delle semplici azioni da svolgere durante la vita quotidiana, basate su ricerche scientifiche, che ci aiuteranno a raggiungere la tanta desiderata condizione di felicità .

Il primo suggerimento di Belle Beth è di sorridere di più: uno studio della Michigan State University ha infatti evidenziato che i lavoratori che sorridevano ai clienti, rispetto a chi non lo faceva, miglioravano il proprio umore ed ottenevano dei risultati lavorativi migliori.
Un altro consiglio è quello di fare esercizio fisico per almeno sei minuti al giorno, poiché l’esercizio fisico aiuta a rilassarci, migliora le nostre capacità celebrali, ed il il nostro fisico stesso.
Come essere ancora più felici? Uscire più spesso ci aiuterà sicuramente. L’esperto Shawn Achor ci raccomanda di passare 20 minuti al giorno all’aria aperta.

Aiutare gli altri almeno 2 ore a settimana è una di quelle azioni che ci farà subito sentire più felici: rendere felici gli altri ci gratifica e ci rende felici di conseguenza.
Un altro segreto per il raggiungimento della felicità è dormire di più: gli esperti ci spiegano che i ricordi positivi vengono processati dall’ippocampo, mentre quelli negativi dall’amigdala; la mancanza di sonno colpisce l’ippocampo più dell’amigdala, con il conseguente risultato che al risveglio proviamo una sensazione negativa.
Passare più tempo con gli amici ed i familiari è un’altra azione fondamentale da svolgere quotidianamente, poiché è scientificamente provato che siamo felici quando lo facciamo.

Come si fa ad essere felici se non si viaggia mai? Gli studi dimostrano che la pianificazione stessa riesce ad anticipare l’effetto di serenità e felicità che si prova viaggiando.
La meditazione è un’altra chiave per la felicità: nei minuti successivi alla meditazione abbiamo una eccezionale sensazione di benessere.
Mostrare gratitudine, ci dicono gli esperti, ci rende più felici. I ricercatori lo hanno dimostrato attraverso un esperimentato su 219 partecipanti che dovevano annotare su un foglio ogni cosa che li rendeva grati giorno per giorno, e alla fine dell’esperimento si sentivano decisamente più felici.

La via per la felicità passa da queste abitudini quotidiane