Questa è la borsa più cara al mondo: se ce l’hai guadagni 158mila euro

È stata venduta al prezzo record di 158mila euro. Ne esistono solo 50 esemplari ed è un modello rarissimo di una borsa che è leggenda

È stata venduta a una cifra stratosferica, 158mila euro, diventando una delle borse più care al mondo. In effetti, a un tale prezzo ci si può comprare una cosa. Dunque, se siete tra i fortunati 50 proprietari di questo oggetto, potreste realizzare un notevole guadagno se decidete di venderlo.

Quanto vale la Birkin Faubourg di Hermès

Infatti della Birkin Faubourg di Hermès, perché è di questa borsa che stiamo parlando, ne esistono solo 50 esemplari. E uno di questi è stato venduto a 158mila euro lo scorso maggio, stabilendo un nuovo record su Vestiaire Collective dove l’accessorio è stato appunto acquistato. Nel novembre 2021 un modello simile è stato comprato per “soli” 112mila euro.

Come riporta AdnKronos, nel 2022 le borse di Hermès hanno aumentato il loro valore. Si parla di innalzamento dei prezzi pari al 15% rispetto all’anno prima. Aumento che va di pari passo con un accresciuto interesse per le borse del maison che si attesta sul 20%. Dunque, è un momento propizio per chi ne possiede una, specialmente se intende venderla, dato che il suo valore sta andando alle stelle.

Birkin Faubourg Hermès
Fonte: Getty Images
Birkin Faubourg di Hermès

In particolare, il record dei record va alla Birkin Faubourg di Hermès, una borsa da collezionisti. Il modello fu creato nel 2019 in soltanto 50 esemplari, destinato alle clienti vip del brand. Prende il nome da Rue du Faubourg Saint-Honoré, la via dove si trova la boutique parigina di Hermès, cui il modello s’ispira. Infatti, la borsa riproduce la facciata del palazzo che ospita lo store. La borsa è realizzata con cinque tipi diversi di pelle e le cuciture sono realizzate a mano. Altro elemento che la rende unica è la clochette, il taschino in pelle che custodisce la chiave della borsa.

Il team di Vestiaire Collective l’ha autenticata prima di consegnarla all’acquirente che se l’è appunto aggiudicata per una cifra record di 158mila euro.

La storia della Birkin di Hermès

In generale, la Birkin di Hermès è una borsa iconica ed considerata una delle più amate di sempre. Anche la sua storia è leggenda e come tale alcuni dettagli sono avvolti ancora nel mistero.

Jane Birkin
Fonte: Getty Images
Jane Birkin nel 1984

La borsa prende il nome dall’attrice Jane Birkin la quale raccontò la sua versione della nascita di questo modello. Era il 1984 quando l’attrice e Jean-Louis Dumas, allora presidente di Hermès, si trovano su un volo da Parigi a Londra. Jane, appena diventata mamma, racconta a Dumas di non riuscire a trovare una borsa che riesca a contenere tutte le cose necessarie ma che sia al contempo femminile. Appena rientrato nella capitale francese, Dumas realizza la borsa sulle esigenze della Birkin e da qui è nato uno dei modelli più famosi al mondo. Esiste però un’altra versione dei fatti, raccontata dal regista Andrew Litvack.

Oggi una Birkin può valere da 8mila a svariate centinaia di migliaia di euro. Tutto dipende da come è fatta, esistono varianti in coccodrillo, con diamanti e poi naturalmente la Faubourg che è diventata la più preziosa.