Chi è il Principe Hamzah, cognato di Rania di Giordania

Il Principe Hamzah, fratellastro del Re Abdallah II e cognato di Rania di Giordania, tra questioni di Palazzo, matrimoni e passioni

In questi giorni si è molto parlato del Principe Hamzah, il “ribelle” della Casa Reale di Giordania accusato di un tentativo di golpe, che avrebbe messo in ginocchio il Paese se solo fosse andato a buon fine. Tra il 4 e il 5 aprile la serenità della Famiglia e del popolo è stata messa a dura prova, mettendo Rania di Giordania e il Re Abdallah II suo marito di fronte al serio rischio di perdere per sempre il trono.

Il Principe Hamzah è il fratellastro del Re di Giordania, quindi cognato della splendida Rania. È nato nel 1980 ad Amman, capitale della Giordania, dal quarto matrimonio di Re Hussein con la Regina Noor. La donna americana, nata come Lisa Halaby, aveva appena 24 anni quando nel 1976 arrivò nel Paese per sposare il Re e il loro è stato un matrimonio lunghissimo. Conclusosi dopo quasi un ventennio quando Re Hussein morì, lasciandola vedova.

C’è un abisso tra l’attuale Re Abdallah II e il fratello minore, già a partire dalla differenza di età. A separarli sono ben 18 anni, tuttavia almeno per i primi tempi hanno seguito strade molto simili. Il Principe Hamzah, infatti, ha frequentato la Harrow School di Londra e poi la British Royal Military Academy Sandhurst, proprio come il fratellastro.

Si è dedicato sin da giovanissimo alla carriera militare, prestando più volte servizio nell’esercito e ricevendo anche numerosi premi e riconoscimenti. Il Principe Hamzah ha proseguito i suoi studi, iscrivendosi all’Università di Harvard dove si è laureato nel 2006.

Nonostante il titolo con il quale è riconosciuto e il favore di Re Hussein nei suoi confronti, in realtà Hamzah è stato estromesso dalla linea di successione al trono di Giordania dal fratellastro. Quando il padre morì di cancro nel 1999 a succedergli fu Abdallah II, ora sul trono, mentre Hamzah fu nominato principe ereditario. Tuttavia dopo cinque anni il Re lo privò del titolo a favore del figlio maggiore Husayn, che oggi ha 26 anni ed è formalmente l’erede al trono di Giordania. Questa decisione fece non poco scalpore, ma soprattutto non convinsero le motivazioni del monarca, che affermò di aver tolto un peso al fratellastro per dargli la possibilità di lavorare e occuparsi di altro.

Sono in molti ad aver pensato che la decisione del Re fosse dettata dal timore che il fratellastro, stimatissimo nella Casa Reale, potesse in qualche modo adombrarlo. E per confermare questa ipotesi, in fondo, basta osservare la continua rivalità tra i due negli ultimi anni. Il Principe Hamzah è sempre stato di “larghe vedute” ed è molto amato dal popolo giordano, sia perché molto somigliante al padre che per la sua propensione al contatto con la gente. Cosa che ha dimostrato più volte, criticando apertamente il Governo.

Per quanto riguarda la vita privata, il Principe Hamzah ha alle spalle due matrimoni, il primo del quale celebrato ufficialmente nel 2004 con una delle sue cugine di secondo grado, la principessa Noor bint Asem di Giordania. Da queste prime nozze è nata un’unica figlia, la Principessa Haya. Ma la coppia ha divorziato dopo pochi anni, nel 2009, prendendo strade diverse. Nel gennaio 2012, poi, il Principe è convolato a nozze per la seconda volta con la Principessa Basmah, dalla quale ha avuto quattro figlie (le Principesse Zein, Noor, Badiya e Nafisa) e un figlio (il Principe Hussein).

Tra questioni di Palazzo, matrimoni e figli, il cognato di Rania di Giordania non ha mai smesso di coltivare le proprie passioni. È da sempre uno sportivo e, come il padre, è anche un abile pilota.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è il Principe Hamzah, cognato di Rania di Giordania