Victoria Starmer, chi è la moglie del primo ministro inglese Keir Starmer

Victoria Starmer, moglie di Keir Starmer, si prepara a diventare la first lady del Regno Unito. Riservata avvocato, è pronta per Downing Street.

Foto di Francesca Secci

Francesca Secci

Giornalista

Sarda, ma anche molto umbra. Giornalista pubblicista, sogno di una vita, da maggio 2023, scrive soprattutto di argomenti che riguardano l’attualità.

Il Regno Unito si prepara ad accogliere Victoria Starmer, la moglie del leader laburista Sir Keir Starmer, che diventerà la prossima first lady del Regno Unito. Avvocato di 49 anni, Victoria è pronta a trasferirsi nella prestigiosa residenza di Downing Street.

La coppia si è conosciuta mentre entrambi lavoravano come legali, e il loro primo appuntamento si è svolto al pub Lord Stanley a Camden. Secondo gli amici, Victoria, affettuosamente chiamata Vic, è una persona molto riservata e potrebbe trovare difficile abituarsi alla nuova visibilità pubblica. “Finora era riuscita a rimanere fuori dai riflettori”, ha osservato Nigel Cawthorne, biografo non ufficiale di Sir Keir.

Le origini e la carriera

Victoria, nata come Alexander, ha trascorso la sua infanzia a Gospel Oak, un ricco quartiere nel nord di Londra, insieme alla sorella Judith. Cresciuta in una famiglia di origini ebraico-polacche, con un padre, Bernard, ex contabile, e una madre, Barbara, dottoressa dello Yorkshire, ha assorbito fin da piccola una ricca mescolanza di culture e tradizioni.

Oggi, Victoria ha scelto Kentish Town come dimora, dove vive con il marito e i loro due figli. La famiglia è profondamente legata alle tradizioni ebraiche.

Il percorso educativo di Victoria è iniziato alla prestigiosa Channing School di Highgate, un’istituzione femminile rinomata. Dopo il diploma, ha ottenuto il titolo di avvocato nel 2001, un traguardo che l’ha portata a lavorare per il rispettato studio legale Hodge Jones & Allen. La sua vocazione per il servizio pubblico l’ha indirizzata verso il Servizio sanitario nazionale (Nhs), dove continua a dare il suo contributo.

Il matrimonio con Sir Keir, celebrato nel maggio 2007 nella pittoresca tenuta di Fennes, è stato un evento memorabile, con le note del Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 di Beethoven a fare da cornice sonora.

Keir e Victoria Starmer
Fonte: Getty Images
Keir e Victoria Starmer

La storia d’amore col primo ministro è una commedia romantica

Dopo una conversazione iniziale con Sir Keir, Victoria si è chiesta: “Chi c****o si crede di essere?”. Lei era già un avvocato affermato, mentre lui lavorava presso lo studio legale Doughty Street. Sir Keir, descritto come un tipo alla Mark Darcy del Diario di Bridget Jones, gestiva un caso la cui riuscita dipendeva dall’accuratezza dei documenti redatti da Victoria. Questo ha portato a numerose telefonate di chiarimento, che lei ha percepito come un vero e proprio interrogatorio.

Questa situazione portò Victoria a lamentarsi con i colleghi dello studio nel quale lavorava. Il clima di tensione generato però si risolse nel tempo in una solida unione. Insomma, un inizio con le scintille come in ogni commedia romantica che si rispetti.

Vita privata rigorosamente custodita

Le apparizioni pubbliche di Victoria Starmer sono estremamente rare. Una delle ultime volte che la coppia è stata vista insieme risale a un mese fa, quando hanno partecipato a un concerto di Taylor Swift. La loro vita privata è protetta con grande cura, al punto che i nomi dei loro due figli rimangono sconosciuti al pubblico. Questa riservatezza riflette il desiderio di mantenere una netta separazione tra vita pubblica e privata.

Oltre alla loro carriera legale, i due hanno sviluppato legami con personalità di spicco. Ad esempio, si vocifera di una cena di qualche anno fa a casa di George e Amal Clooney. Amal conosce Sir Keir dai tempi dello studio Doughty Street Chambers, e la cena, si dice, si è conclusa con molte bottiglie di vino vuote.

Keir e Victoria Starmer
Fonte: Getty Images
Keir e Victoria Starmer

Un profilo pubblico in evoluzione

Ieri mattina 4 luglio, in occasione del voto presso il seggio del collegio di Holborn e St.Pancras, Victoria Starmer ha fatto una rara apparizione pubblica al fianco del marito, il primo ministro inglese appena eletto, Keir Starmer. L’avvocato di successo e moglie del leader britannico è nota per la sua discrezione, preferendo mantenere un basso profilo nonostante il ruolo prominente del consorte.

Il suo stile casual e raffinato è stato spesso paragonato a quello della Principessa del Galles, e i suoi outfit, come il cappotto giallo brillante indossato al seggio elettorale nel 2019, sono stati molto apprezzati.

Keir e Victoria Starmer
Fonte: Getty Images
Keir e Victoria Starmer

Il primo look rosso da First Lady di Victoria Starmer

Il mondo della politica è pieno di simboli e significati nascosti, dove ogni dettaglio, anche apparentemente insignificante, è attentamente valutato. Così, non sorprende che l’outfit scelto dalla moglie del nuovo primo ministro Keir Starmer non sia stato estratto casualmente dal guardaroba, ma piuttosto una scelta significativa e ponderata per Lady Victoria Starmer.

L’operatrice sanitaria del NHS è stata vista al fianco di suo marito a Downing Street durante il suo primo discorso ufficiale come primo ministro, dopo la sua nomina da parte del Re Carlo avvenuta quella stessa mattina. Per questa occasione storica, Lady Starmer ha indossato un abito midi con spalle scoperte e cuciture a contrasto del marchio britannico ME+EM, in vendita a 275 sterline. Il marchio, fondato da Clare Hornby, è stato creato per promuovere uno “stile intelligente per donne intelligenti”.

L’abito, realizzato in un tessuto resistente alle pieghe, è venduto in un rosso papavero, riflettendo i colori del Partito Laburista per celebrare la loro vittoria storica. Con una cintura elastica in vita e tasche, l’abito è stato una scelta appropriata per una donna le cui parole, azioni e scelte di moda saranno sicuramente scrutate nei prossimi anni.

La scelta del vestito è stata particolarmente significativa dato che ME+EM è un marchio spesso indossato da Kate Middleton, la Principessa del Galles, che attualmente sta affrontando un trattamento per il cancro e ha temporaneamente sospeso i suoi impegni ufficiali per concentrarsi sulla sua guarigione.

La scelta di Lady Victoria di indossare un abito di un marchio amato da Kate Middleton non è stata solo un omaggio alla Principessa del Galles, ma anche una dimostrazione di solidarietà e rispetto in un momento delicato per la famiglia reale. Questo gesto ha aggiunto un ulteriore livello di profondità e significato alla scelta dell’outfit, mostrando la consapevolezza e la sensibilità di Lady Starmer verso le dinamiche attuali sia della politica che della famiglia reale.