Hugh Laurie (doctor House): biografia e curiosità

Chi non conosce Hugh Laurie (doctor House)? Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla sua vita privata, tra recitazione, musica e passione per la scrittura

Hugh Laurie (doctor House), non è solo il principale attore protagonista del noto serial tv Dr. House – Medical Division: è anche musicista e cantante, regista, comico, doppiatore e scrittore. Nato nel 1959 ad Oxford da famiglia scozzese, trascorre la sua infanzia tra i banchi di una scuola presbiteriana. Si avvicina allo sport del canottaggio grazie alla passione del padre, riportando anche alcune importanti vittorie; frequenta il Selwyn College di Cambridge, una scuola molto rinomata, ma una brutta mononucleosi lo costringe a ritirarsi dallo sport.

Fu così che scoprì un’altra grande passione per la musica e la recitazione. Entra nella compagnia teatrale dei Footlights di Cambridge ed ha modo di conoscere una giovane Emma Thompson, con cui avrà un breve flirt. In quegli stessi anni conosce anche Stephen Fry, che diventerà il suo migliore amico nonché padrino di tutti e tre i suoi figli. Da questa amicizia nasce anche un importante sodalizio artistico che li porterà a recitare per la BBC in diversi programmi comici. La carriera di Hugh Laurie (doctor House) sembra faticare a decollare: all’inizio avrà solo piccoli ruoli marginali e comparse in film come “La maschera di ferro” o “La carica dei 101”.

Il primo ruolo da protagonista arriva solo nel 2000 nella commedia romantica “Maybe Baby“. Tuttavia bisognerà aspettare il 2003 per la grande svolta, quando verrà scelto per il ruolo di doctor House nella celebre serie tv. Questo segna l’inizio della sua ascesa: due Golden Globe vinti per due anni di seguito, cachet alle stelle, una seconda casa negli Stati Uniti e una motocicletta, altra sua grande passione. Hugh Laurie è sposato dal 1989 con Joanna Green, architetto e amministratrice teatrale, con cui ha tre figli, Charles, Bill e Rebecca.

Suona anche nella Band from TV, un complesso rock che raccoglie fondi a scopo benefico. Ha pubblicato due dischi “Let Them Talk” (2011) e
“Didn’t It Rain” (2013) e si è anche cimentato nel ruolo di scrittore con il romanzo “Il venditore di armi” (1996), già bestseller. Quando può gira il mondo con la sua band calcando i palchi delle più grandi città ed è ancora in attesa il sequel del suo romanzo. Nel 2007 è stato anche insignito del riconoscimento di Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico dalla Regina Elisabetta II. Da poco è tornato in tv in un’altra serie per Sky Atlantic, “The night manager”, dove interpreterà il ruolo di un trafficante di armi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hugh Laurie (doctor House): biografia e curiosità