Chi è Anastasiia Lenna, l’ex Miss Ucraina che ha scelto di combattere per il suo Paese

Da reginetta di bellezza a soldatessa: Anastasiia Lenna ha imbracciato le armi per difendere la sua Ucraina

Quella di Anastasiia Lenna è una storia di grande coraggio, di fedeltà verso il Paese in cui è nata e cresciuta. Una storia come tante altre, in realtà: la guerra in Ucraina ha portato alla luce il valore di molti eroi che hanno deciso di proteggere il loro popolo, a costo della vita. Ma lei era già molto conosciuta, perché qualche anno fa aveva vinto il titolo di Miss Ucraina. E la sua scelta non poteva certo passare inosservata.

Chi è Anastasiia Lenna

Giovane, bellissima e molto coraggiosa: Anastasiia Lenna non ha esitato ad imbracciare le armi per difendere il suo Paese, nel momento di più estrema difficoltà. Di certo, fino a qualche giorno fa non lo avrebbe mai immaginato. Splendida modella, nel 2015 ha vinto il titolo di Miss Ucraina e ha rappresentato il suo popolo al concorso di bellezza Miss Grand International, classificandosi nella top 20. La sua carriera è proseguita tra sfilate e collaborazioni di moda, sebbene Anastasiia non abbia mai rinunciato allo studio e, in seguito, al suo lavoro.

Laureata in Marketing e Management presso la Slavistik University di Kiev, la bella Lenna ha avuto ruoli molto prestigiosi in svariate aziende fuori dal suo Paese, soprattutto in Turchia. E, forte della sua perfetta conoscenza di ben cinque lingue, ha lavorato anche come traduttrice. Da tempo è tornata a casa, e con lo scoppiare delle tensioni tra Ucraina e Russia ha deciso di schierarsi a difesa dei suoi compatrioti. Una scelta, la sua, condivisa da molte persone: fortissimo è il senso di lealtà che tutti condividono, in questo momento drammatico.

Anastasiia Lenna, la scelta di combattere

Compiuta la sua scelta, Anastasiia ha pubblicato alcune foto che la ritraggono in divisa, imbracciando un fucile. Anche lei è scesa in campo, pronta a mettere in gioco la sua stessa vita per combattere il nemico, che sta invadendo l’Ucraina mietendo vittime innocenti. Su Instagram, i suoi splendidi scatti da modella lasciano spazio a immagini che parlano di guerra, un modo come un altro per sostenere il suo Paese nell’ora più buia. In realtà, la Lenna non è nuova a condividere foto di questo tipo: è sempre stata un’amante di softair, un’attività in cui si utilizzano armi ad aria compressa e proiettili in plastica.

Nulla a che vedere, dunque, con quella che è la sua nuova realtà. La stessa che coinvolge milioni di persone: tra chi è in fuga verso un porto sicuro e chi invece rimane sotto le bombe, per allearsi con i soldati ucraini ormai da giorni assediati dall’esercito russo. Anastasiia infatti non è l’unica ad aver mostrato grande coraggio. Solo una manciata di ore fa aveva commosso la toccante storia dei due giovani innamorati che, proprio nel primo giorno di guerra, hanno deciso di sposarsi e poi arruolarsi per difendere la loro patria.

L’obiettivo? Proteggere chi è indifeso, come i tantissimi bambini che stanno cercando rifugio da una guerra che inevitabilmente li coinvolge. Le immagini strazianti di quei neonati ricoverati in terapia intensiva in un’ospedale di Dnipro, costretti a trovare riparo in un rifugio antiaereo ovviamente sprovvisto di qualsivoglia macchinario salvavita, rimarranno purtroppo indelebili nei nostri cuori.

Anastasiia Lenna

Anastasiia Lenna, la foto su Instagram