Kaukab Stewart, la prima donna di colore eletta al Parlamento scozzese

Kaukab Stewart è entrata nella storia, diventando la prima donna nera a ottenere un seggio nel Parlamento scozzese

Il nome di Kaukab Stewart è entrato oggi nella storia perché è lei la prima donna nera ad aver ottenuto un seggio nel Parlamento di Scozia. Il suo commento all’annuncio della vittoria è diventato il simbolo del riscatto per molte comunità: “Ci abbiamo messo parecchio tempo, ma ora posso dire a tutte le ragazze di colore che il parlamento scozzese appartiene anche a voi. E anche se sono stata io la prima, non sarò certo l’ultima”.

Ex insegnante e attivista, Kaukab ha iniziato la sua campagna elettorale nel lontano 1999 partecipando a ben cinque elezioni. Oggi, a 53 anni, la donna ha conquistato il collegio elettorale di Glasgow Kelvin, uno dei più ambiti di tutta la Scozia. La Stewart, neanche a dirlo, è un vero e proprio punto di riferimento del suo partito, lo Scottish National Party, guidato dalla prima ministra Nicola Sturgeon. Primo obiettivo? Quello di un secondo referendum per l’indipendenza del Paese dal resto del Regno Unito.

Musulmana e di origini pakistane, la Stewart ha superato il suo avversario, Patrick Harvie dei Verdi, con più di 5mila voti di differenza. “Da questo momento sarò la voce di ogni singolo residente che sono stata eletta a rappresentare” – ha dichiarato Kaukab a seguito dell’annuncio della sua vittoria – “Che abbiate votato per me o no, sappiate che la mia porta sarà sempre aperta”.

A fare da eco alle sue parole anche la premier Nicola Ferguson Sturgeon che ha definito questo traguardo raggiunto come un momento di grande orgoglio nazionale.

“Il mio messaggio è di non darsi mai per vinti” ha poi detto Kaukab Stewart nel suo discorso di accettazione, con chiari riferimenti a un passato non troppo facile, caratterizzato da episodi di discriminazione e razzismo, anche nel corso della campagna elettorale. E questo è un tema che resterà centrale durante il suo mandato che ha come obiettivo quello di abbattere le barriere e di dare a tutte le voci la stessa importanza, indipendentemente dalla religioni, dall’etnia o dal sesso di appartenenza.

Le recenti elezioni scozzesi hanno segnato un altro evento importante, quello dell’elezione di Pam Gosal, conservatrice di origini indiane, diventata la prima esponente della religione Sikh nel parlamento di Edimburgo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kaukab Stewart, la prima donna di colore eletta al Parlamento scozzese