Notocactus

Cactus elegante, ricoperto di spine colorate e coronato da splendidi fiori gialli con sfumature rosse. Ha un portamento globoso, con il fusto percorso da costole verticali e spinose. Le spine hanno forme e diametri differenti in base alla posizione: più grosse e dritte al centro, arcuate e piccole sui lati. I fiori, imbutiformi o a trombetta, sbocciano sull’apice della pianta che, di solito, impiega diversi anni per fiorire.

Descrizione

  • Famiglia – Cactacee
  • Genere – Notocactus raggruppa circa 40 specie
  • Nome botanico – Notocactus
  • Provenienza – Sudamerica
  • Sviluppo – Lento
  • Altezza – 20- 30 cm
  • Difficoltà – Bassa
  • Periodo fioritura – Estate

La manutenzione

  • Esposizione: Soleggiata e luminosa, evitate il sole diretto nelle ore più calde; ambiente areato ma senza correnti d’aria
  • Temperatura: Ideale 21 °C, minima 7 °C, massima 27 °C
  • Umidità: Scarsa
  • Terriccio: Composta per cactus o miscuglio di composta da vaso e sabbia grossa in rapporto di 2 a 1
  • Acqua: Regolare, lasciate asciugare completamente il terriccio tra un apporto e l’altro. Sospendete gli apporti da ottobre a marzo
  • Concimazione: Da aprile a settembre, ogni 4 settimane, con un fertilizzante liquido aggiunto all’acqua di annaffiatura
  • Rinvasatura: Ad inizio primavera, quando le radici hanno riempito il vaso, spostate la pianta in un contenitore di una misura più grande, e pressate bene il terriccio per favorire la fioritura. Per le piante che hanno raggiunto 10 cm di altezza, rinnovate solo i primi
  • Potatura: Tagliate solo le parti malate
  • Moltiplicazione: Per seme: in marzo, in un vassoio di torba e sabbia fine in parti uguali, inzuppatelo d’acqua, comprimete e livellate. Spargete i semi, copriteli con uno strato di sabbia grossa e ponete il vassoio in ombra. In 3 settimane avrete le nuove piantine, piccole palline verdi da posizionare alla luce, in luogo caldo e asciutto. Raggiunto il diametro di 1,5 – 2 cm, piantatele singolarmente

Il rimedio

Fusti e radici marcescenti: troppo freddo o troppa acqua. Lasciate asciugare completamente il terriccio e posizionate la pianta in ambiente caldo e asciutto
Macchie bianche e lanose: cocciniglia farinosa che attacca le radici. Eliminatela con un insetticida specifico ad azione sistemica o asportatela con un pennello intinto in alcol denaturato
Crescita lenta e fusti piegati: poca luce. Scegliete un ambiente assolato e luminoso, meglio se vicino a una finestra
La pianta non fiorisce: temperature troppo alte. Posizionate la pianta in luogo fresco e areato

Il consiglio

La pianta va annaffiata e concimata poco ma regolarmente: vi garantirete una crescita armoniosa e sana

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Notocactus