Come depurare l’acqua del rubinetto di casa: le migliori soluzioni per tutte le tasche

Se l’acqua del rubinetto ha un cattivo sapore o odore e si è in cerca di un modo per depurarla e bere acqua buona ci sono molte possibilità a nostra disposizione, diverse a seconda del budget e della tecnica di filtraggio che desideriamo installare.

Simona Bondi Esperta di risparmio Da sempre sono appassionata del mondo del risparmio: trovare offerte e modi per risparmiare è la mia filosofia di vita.

Se l’acqua del rubinetto ha un cattivo sapore o un odore sgradevole e sei in cerca di un modo per depurarla e bere acqua buona tutti i giorni direttamente dal rubinetto di casa, hai molte possibilità a disposizione, diverse a seconda del budget e della tecnica di filtraggio scelta.

Puoi scegliere tra le più economiche caraffe filtranti fino ad arrivare a veri e propri depuratori d’acqua, i più efficaci ma dai costi decisamente più alti: mettiamo tutte queste soluzioni a confronto, cercando di fare un po’ di chiarezza sull’argomento.

Perché depurare l’acqua di casa

I motivi che possono spingerci a scegliere un sistema di depurazione dell’acqua del rubinetto, possono essere diversi. Si parte dalla necessità di migliorare la qualità dell’acqua che beviamo (per esempio per migliorarne il sapore) fino ad arrivare a motivazioni etiche, come la riduzione del consumo di plastica legato anche all’acquisto dell’acqua in bottiglia.

Le caraffe filtranti

Abbiamo già parlato delle caraffe filtranti e del loro funzionamento: acquistare una caraffa per filtrare l’acqua è senza dubbio il metodo più economico per assicurarsi acqua depurata in casa, da utilizzare per dissetarci, per cucinare o per alcuni elettrodomestici, per evitare le formazioni di calcare che potrebbero comprometterne il funzionamento (come la macchina per il caffè o il bollitore elettrico).

Il loro costo varia dai 20 ai 30 euro ed i filtri a carboni attivi durano un mese circa. La caraffa filtrante è efficace nel rimuovere odore e sapore di cloro dall’acqua del rubinetto, ma non solo: il filtro riesce a catturare anche le piccole particelle che si trovano in sospensione nell’acqua, garantendo un minimo livello di filtraggio.

VANTAGGI:

  • È il metodo più economico,
  • Rimuove odore e sapore di cloro.

SVANTAGGI:

  • Devi ricordarti di sostituire puntualmente i filtri;
  • Devi ricaricarla ed attendere qualche minuto prima di poterla utilizzare;
  • È ingombrante (una caraffa occupa all’incirca mezzo ripiano dello sportello del frigorifero).

Kit di microfiltrazione dell’acqua

Il kit di microfiltrazione dell’acqua è utile per avere acqua limpida e cristallina dal rubinetto di casa con un costo per litro molto ridotto e senza produzione di plastica. Il liquido, passando attraverso appositi filtri viene depurato da tutte le impurità (cloro, microorganismi, ruggine, eccetera).

Alcuni kit di microfiltrazione dell’acqua oggi disponibili in commercio permettono anche di avere il processo di osmosi inversa, ovvero quel particolare passaggio che consente di ottenere acqua particolarmente ricca o depurata di una parte di sali minerali. Passando attraverso una membrana semipermeabile l’acqua povera di sali va ad unirsi a un’altra con concentrazione salina maggiore, mentre con il procedimento contrario (osmosi inversa) si ottiene un’acqua pura e depurativa per l’organismo.

Il costo di un kit completo di gasatore è abbastanza alto (si aggira su 350/400€). Tuttavia permette di avere un ritorno economico in breve tempo se si considera il risparmio legato poi all’acquisto acqua da bere (senza contare l’assenza di plastica da smaltire e quindi un contributo notevole per la salvaguardia dell’ambiente).

VANTAGGI:

  • Consente di ottenere un’acqua limpida e cristallina senza l’utilizzo di sostanze chimiche;
  • Lascia inalterati i sali minerali;
  • Può anche prevedere l’erogazione di acqua frizzante.

SVANTAGGI:

  • Necessita di filtro acqua da sostituire periodicamente secondo la quantità di acqua utilizzata;
  • Occupa abbastanza spazio (collocato sotto al lavello in cucina necessita di circa metà mobile).

Addolcitori d’acqua domestici

L’addolcitore d’acqua domestico è un apparecchio di dimensioni contenute, progettato per essere collocato direttamente alla rete idrica. In pratica serve per eliminare il calcare e le impurità presenti nell’acqua che arriva poi in tutta la casa.

Il costo dell’addolcitore d’acqua domestico è piuttosto alto (si aggira su prezzi che vanno da 300€ a 600€), anche se acquistare un buon prodotto significa garantirsi acqua buona da bere e libera da impurità per parecchio tempo.

VANTAGGI:

  • Fornisce acqua priva di calcare anche per gli elettrodomestici, assicurando così una lunga vita a lavastoviglie e lavatrice;
  • È semplice da installare;
  • Effettua la rigenerazione dell’acqua secondo un calendario preimpostato, scegliendo anche momenti in cui non vi è utilizzo (ad esempio nelle ore notturne).

SVANTAGGI:

  • Necessita di una presa di corrente e scarico acqua nelle immediate vicinanze;
  • Occorre ricordarsi di verificare la presenza di sale prima della data prevista per la rigenerazione.

Depuratore con microfiltrazione

Il depuratore con microfiltrazione affida la sua capacità di eliminare ogni traccia di residui dall’acqua a dei filtri micro (da qui il nome) della grandezza di 0,5 micron. Per avere un’idea delle dimensioni del loro diametro considera che un capello umano è in media 45 micron. Questo gli permette di trattenere anche le particelle di dimensioni davvero microscopiche, restituendo un’acqua pura al 99%.

Residui solidi e in sospensione presenti nell’acqua, come sabbia, detriti, alghe e sedimenti rimangono intrappolati nei filtri, che però non trattengono i sali minerali (magnesio, calcio, sodio e potassio) necessari per il nostro organismo. Il costo di un depuratore con microfiltrazione è di circa 100€ e assicura acqua dal gusto più gradevole e quindi più piacevole da bere.

VANTAGGI:

  • Elimina ogni traccia di impurità lasciando invece i sali minerali;
  • Dona un gusto piacevole all’acqua del rubinetto Non impiega sostanze chimiche.

SVANTAGGI:

  • Si presenta ingombrante;
  • Necessita di cambio filtri programmato.

Depuratore ad osmosi inversa

Molto simili ai depuratori con microfiltrazione, anche quelli ad osmosi inversa prevedono il trattamento per depurare l’acqua potabile, Tuttavia vi sono delle differenze che è importante conoscere. Entrambi sono tra i trattamenti più utilizzati sia in ambito domestico che industriale.

Il depuratore ad osmosi inversa prevede il trattamento dell’acqua che, passando attraverso delle membrane, viene ripulito dalle particelle presenti e dalle sostanze aggiunte per garantire la disinfezione (cloro). In pratica questo apparecchio basa il suo funzionamento sulla separazione dell’acqua vera e propria da tutto ciò che invece risulta estraneo (sali minerali compresi). Questo porta ad avere acqua impoverita anche di quegli elementi preziosi per l’organismo, che generalmente viene corretta nella fase finale grazie alla rimineralizzazione, che restituisce all’acqua trattata (e demineralizzata) parte delle sostanze perse grazie all’aggiunta di acqua non trattata.

Il costo del depuratore ad osmosi inversa è piuttosto alto (un buon apparecchio costa mediamente 750€), ma i risultati che può offrire sono davvero ottimali. Per quanto riguarda i pezzi di ricambio è importante sottolineare che la membrana osmotica è una parte piuttosto delicata e costosa. Per questo molte aziende montano un filtro meccanico nel tratto precedente, in modo tale da trattenere le impurità più grosse presenti nell’acqua che potrebbero danneggiarla.

VANTAGGI:

  • Permette di avere l’acqua dal rubinetto priva di tutte le impurità normalmente presenti anche nell’acqua potabile (cloro, sabbia, particelle, eccetera);
  • Disponibilità immediata dell’acqua trattata;
  • Possibilità di regolazione dei sali minerali presenti;
  • Impurità presenti nell’acqua smaltite direttamente nello scarico.

SVANTAGGI:

  • Costo piuttosto alto e ingombro importante;
  • Manutenzione periodica dei filtri montati a monte della membrana osmotica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come depurare l’acqua del rubinetto di casa: le migliori soluzioni p...