Dieta, le migliori della settimana dal 6 al 12 settembre

L'autunno è alle porte: fai il pieno di antiossidanti con le vitamine e ritrova la concentrazione anche a tavola

L’estate è finita, e con essa le vacanze. È tempo di tornare al lavoro, motivo per cui dobbiamo fare il pieno di energia e ritrovare la concentrazione. Per riuscirci, partiamo dalla nostra tavola: l’alimentazione è un ingrediente fondamentale per il benessere fisico e mentale, quindi facciamo attenzione a ciò che consumiamo. Soprattutto ora che si avvicina l’autunno, e che abbiamo bisogno di una marcia in più.

Settembre è il mese della ripartenza: i bimbi tornano a scuola e gli adulti riprendono in mano la propria routine, fatta di lavoro e mille impegni, fuori e dentro casa. Un tran tran che può causare stress, quindi è bene prestare maggiore cura a ciò che portiamo in tavola. “L’alimentazione e una salutare attività fisica possono darci una mano, contribuendo a rendere la nostra mente più agile e brillante” – spiega il dott. Corrado Pierantoni, medico specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio e Nutrizionista Clinico a Lanciano (Ch).

Cosa inserire, dunque, nella dieta di settembre? Il triptofano è un aminoacido molto importante, in quanto stimola la produzione di serotonina (l’ormone del buonumore). Lo troviamo nel cioccolato fondente, ma anche in tanti altri alimenti quali il pollo, il latte, i cereali integrali, le noci, le uova e gli spinaci. Per migliorare invece la concentrazione possiamo fare il pieno di vitamina K: ne sono ricchi i broccoli e in generale le verdure crucifere, così come l’avocado. Via libera anche agli omega-3, alleati della salute del cervello. Il pesce azzurro e la frutta a guscio ne sono ottime fonti.

Come abbiamo visto, sono molte le sostanze che contribuiscono al nostro benessere. Le vitamine sono tra le più importanti: con la loro ampia varietà, prevengono il rischio di sviluppare numerose malattie e migliorano il funzionamento dell’organismo, intervenendo in una molteplicità di processi vitali. Una dieta sana ed equilibrata è ricca di frutta e verdura di stagione, ma anche di cereali e legumi, di carne, pesce e uova. In questo modo, possiamo assumere tutte le vitamine di cui abbiamo bisogno in quantità adeguate.

Un’alimentazione sbilanciata può infatti portare ad una carenza di preziosi nutrienti, dalla quale possono derivare numerosi problemi di salute. In questo caso, è importante ripristinare lo stato di equilibrio: si possono assumere integratori, per avere immediatamente a disposizione una giusta quantità di vitamine, ma è molto meglio adottare una dieta corretta. In rari casi si può avere il problema opposto, causato da un eccesso di una particolare vitamina. Solitamente accade solo quando si assumono integratori o prodotti che contengono tale sostanza in grandi concentrazioni.

Tirando le fila, ciò che emerge dai consigli degli esperti è l’importanza di adottare un regime alimentare equilibrato e di assumere la giusta dose di tutti i nutrienti fondamentali. Ciò è possibile anche quando siamo fuori casa, basta avere solamente qualche accortezza in più. In queste ultime settimane di bel tempo, molti di noi vogliono godersi qualche altro giorno al sole e concedersi una gita all’aria aperta.

E cosa c’è di meglio di un buon picnic? La Coldiretti ha evidenziato come le abitudini degli italiani, anche in questo frangente, siano ormai pilotate dal desiderio di mangiare in maniera più sana. Perdere peso e guadagnarne in salute: questi gli obiettivi anche quando si prepara un pranzo al sacco. Abbiamo raccolto per voi alcune ricette semplici e veloci per un pasto all’aperto, prediligendo cibi salutari ma anche stuzzicanti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta, le migliori della settimana dal 6 al 12 settembre