Siren Eyes, il tutorial del trend trucco da sirena che spopola sui social

Intenso, misterioso, sensuale: il trend Siren Eyes che spopola sui social è perfetto per allungare l’occhio, anche quello più tondeggiante

Foto di Camilla Cantini

Camilla Cantini

Makeup artist, beauty editor, content creator

Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

C’è un makeup, tra tutti, che spopola sui social: è il trend trucco Siren Eyes, che rende lo sguardo sensuale e misterioso, intenso e seducente. Nato su Tik Tok, in poco tempo è diventato virale e non mancano tutorial del trucco Siren Eyes, da Instagram a Youtube, per imparare a replicare questo trucco che allunga l’occhio verso l’esterno.

Se vogliamo dirla tutta, non è poi una grande novità in fatto di makeup e non è nemmeno uno dei trucchi più difficili. È forse proprio che l’ha consacrato e a cui deve la sua fama ma, soprattutto, perché è un trucco “democratico”. Esatto, democratico perché si adatta praticamente a qualsiasi tipologia di occhio, da quello piccolo a quello grande, da quello incappucciato a quello più sporgente. È raro per un trucco essere, per così dire, universale, perché spesso ci sono tipologie di occhio che vengono escluse da certi trend o, comunque, non particolarmente valorizzate.

Questo è possibile perché l’effetto è quello di occhio allungato verso l’esterno che però, a differenza di altre tipologie di eyeliner o trucchi che allungano l’occhio, rimane orizzontale. È proprio questa la caratteristica principale di questa tecnica del Siren Eyes, creare un eyeliner che rimanga piuttosto orizzontale, alzandosi appena per dare un effetto liftato. Attenzione però, seppur simili all’apparenza, è un makeup diverso dal Foxy Eyes. L’idea è quella di ricreare l’effetto di un occhio leggermente socchiuso, che ti guarda con fare misterioso.

Per realizzare la versione base del Siren Eyes – perché ci sono poi tante variazioni sul tema fatte di grafismi, applicazioni di glitter, perline e creatività nella scelta dei colori – bastano in realtà una matita nera, un pennello a penna piuttosto piccolo per sfumarla in maniera abbastanza precisa, uno angolato, un illuminante e ovviamente un mascara. Si comincia tracciando una linea non troppo spessa lungo la rima ciliare, colorando anche tra le ciglia, ma lasciando libera la parte centrale dell’occhio.

Dopodiché si allunga il tratto della matita verso l’esterno, facendolo finire più o meno all’altezza della piega dell’occhio, ma cercando di mantenere il tratto orizzontale. Evita però di inclinarlo verso l’alto o di seguire la rima ciliare inferiore, ma cerca proprio di creare, ad occhio aperto, una linea orizzontale. Ovviamente man mano che la matita si sposta verso l’esterno più il tratto deve essere sottile, quindi se hai paura di sbagliare fermati un po’ prima e per fare la codina appuntita e precisa aiutati con il pennellino piccolo e angolato.

Sfuma poi la matita per non avere bordi troppo netti e crea una sorta di eyeliner sfumato, fissando il prodotto in crema con un ombretto nero e intensificando maggiormente l’attaccatura delle ciglia. Crea un punto luce all’angolo interno dell’occhio e al centro, dove non è stata applicata la matita e finisci il makeup Siren Eyes con tanto mascara o, in alternativa, ciglia finte da applicare però solo all’angolo esterno, per accentuare ancora di più l’effetto di occhio allungato.

Già così il trucco Siren Eyes potrebbe essere finito, ma per dare maggiore intensità allo sguardo puoi creare una linea anche sulla rima ciliare inferiore, da metà occhio fino a congiungersi alla linea superiore, avendo cura di sfumare il tutto come hai fatto per la parte superiore. Con un pennellino angolato e la matita, poi, crea una piccola lineetta anche nell’angolo interno, molto sottile, per creare un effetto ottico di occhio ancora più allungato e sguardo più socchiuso e mistico.

Questa è la una versione base del trend Siren Eyes ma online si trovano tante varianti diverse e makeup ibridi, che uniscono più stili, tecniche e trend. Perché si parli di Siren Eyes, comunque, è importante che vengano mantenute le due caratteristiche principali: la linea più o meno sfumata di eyeliner deve rimanere orizzontale e soprattutto i colori devono essere scuri. Poi si possono creare altre linee grafiche sfumate sopra la piega dell’occhio, quasi a disegnare un eyeliner sospeso, o ancora aggiungere perline e glitter, punti luce colorati o sfumature di ombretto più strutturate.

Il video più virale, che ha reso così famoso e replicato il trend Siren Eyes, è della Makeup Artist Danielle Marcan, che trasforma letteralmente i suoi occhioni tondeggianti – con il makeup, si intende – conferendo loro un effetto allungato e sensuale proprio grazie ad un eyeliner ispirato alle sirene. In questo caso lei utilizza solo una matita molto morbida con cui crea questo eyeliner sfumato orizzontale, tracciando una linea sfumata anche sopra la piega palpebrale e sotto l’occhio, lasciando libera la parte centrale e applicando solo un tocco di illuminante, anche all’angolo interno.

I prodotti per realizzare un perfetto trucco Siren Eyes

Il primo prodotto che ti servirà per realizzare il trucco Siren Eyes è una matita extra black ma morbida, che sia facile da lavorare e sfumare con un pennellino. L’ideale è scegliere un prodotto che si sfumi ma che, al tempo stesso, si fissi sulla palpebra in modo da non sbavare e durare così tutto il giorno.

Matita nera kajal mulac cosmetics

Mulac Cosmetics, Anticonformist Kajal. Prezzo: 13,90€ su pinalli.it

Importante per realizzare il trend Siren Eyes è utilizzare un paio di pennelli per aiutarsi nella sfumatura e anche per definire le linee di eyeliner. Se non vuoi avere troppi pennelli scegline uno doppio, che da un lato sia piccolo e angolato e dall’altro a penna, perfetto per sfumature precise.

pennello grigio angolato e a penna Natasha denona

Natasha Denona, Draw & Diffuse Brush. Prezzo: 19,00€ su sephora.it

Ti servirà poi un ombretto nero per sfumare e fissare maggiormente la matita applicata precedentemente. Scegli un ombretto nero scrivente e opaco ma che non faccia fall-out, in modo che la polvere non cada sul viso rovinando la base.

ombretto nero singolo con pennellino bianco in spugna Clinique

Clinique, All About Shadow Single Matte Eyeshadow. Prezzo: 14,00€ su sephora.it

Per la parte centrale lasciata vuota e per l’angolo interno avrai bisogno di un ombretto chiaro metallizzato o di un illuminante. L’importante è che sia davvero luminoso e senza glitter troppo grossi. Puoi scegliere un ombretto, un illuminante o una palette di illuminanti, per trovare il match perfetto con la tua pelle.

palette di illuminanti rosa con scritte nere Mesauda Milano

Mesauda Milano, Wow Glow Palette di Illuminanti. Prezzo: 31,50€ su pinalli.it

Per completare il look del trucco Siren Eyes applica tanto mascara, insistendo maggiormente all’angolo esterno, per dare un effetto ancora più allungato e misterioso all’occhio. Scegli un mascara volumizzante, extra nero e dall’effetto anche allungante. Per intensificare ancora l’effetto, puoi anche applicare qualche ciuffetto di ciglia finte nella parte finale dell’occhio.

mascara nero con scovolino grosso Mesauda Milano

Mesauda Milano, Big And Thick Lashes Waterproof Mascara. Prezzo: 18,90€ su pinalli.it