Cinque modi per applicare il rossetto cremoso e ottenere effetti diversi

Un solo rossetto e 5 metodi di applicazione: scopri come ottenere un gloss, un effetto naturale, geometrico, un rossetto matte e anche un trucco completo

Foto di Camilla Cantini

Camilla Cantini

Makeup artist, beauty editor, content creator

Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

Può un solo cosmetico consentirci di cambiare look per ben 5 volte? Sì, se sai come applicare bene il rossetto e soprattutto se si parla di quelli cremosi. Puoi ottenere un effetto geometrico perfetto, più naturale, un effetto opaco, realizzare un trucco (praticamente) completo e addirittura creare una sorta di gloss idratante. L’importante è scegliere il rossetto giusto: non deve essere troppo opaco o sarà più difficile realizzare tutti questi effetti e, soprattutto, deve essere di un colore abbastanza naturale o comunque non di una tonalità particolare o estrosa. Meglio scegliere una colorazione più classica come un nude rosato o marrone, un rosso non troppo acceso o arancione. In realtà con rossi, fucsia e rossetti scuri o bordeaux si possono ottenere comunque effetti molto particolari, basta solo prestare un pizzico di attenzione in più.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto