Che cos’è e quanto costa il microshading per sopracciglia

Il microshading è una tecnica per tatuare le sopracciglia per un effetto naturale, scopri di più

Avere sopracciglia proporzionate, definite e dall’aspetto sano è ormai una vera e propria mania, che fortunatamente non è più riservata alle star di Hollywood. È infatti possibile grazie a diverse tecniche estetiche alla portata di tutte sfoggiare sempre sopracciglia perfette. Oggi, una tra le più richieste è il microshading, detto anche Powder Brows o “effetto ombra”, un tatuaggio per sopracciglia, simile al microblading, ma più delicato e dalla resa più naturale. Scopri di cosa si tratta.

Differenza fra microblading e microshading per le sopracciglia

Sia microblading che microshading rientrano nella categoria del trucco semi permanente e sono interventi di dermopigmentazione che vengono realizzati in modo personalizzato in base alle singole esigenze e alla fisionomia del viso. Entrambi servono a dare maggior definizione e riempimento a sopracciglia rade o assenti a causa di una cattiva epilazione, del naturale diradamento, o di problematiche come alopecia ecc..

Quali sono dunque le differenze? Mentre nel microblading vengono realizzati manualmente singoli tratti che simulano l’effetto dei peli naturali, nel microshading, vengono tatuati, con l’ausilio di un macchinario dei piccoli puntini, sfruttando l’ombra dei peli esistenti, ottenendo un effetto più sfumato che rende il sopracciglio più pieno e naturale. Rispetto al microblading, con il Powder Brows si riesce a dare un effetto di profondità più realistico

Che cos’è il microshading

Cos’è il microshading? È una tecnica delicata, nata negli Stati Uniti e che sta prendendo sempre più piede. Quasi completamente indolore, è particolarmente adatta per le pelli miste e grasse, o per le persone con una pelle particolarmente sensibile, poiché la pelle subisce meno stress, generalmente non si verificano arrossamenti e i tempi di guarigione sono minimi, di circa una settimana.

Il trattamento viene effettuato in una semplice seduta e a distanza di un mese, quando il colore ha assunto il suo tono finale, viene fatta una seduta di ritocco. Con questa tecnica estetica si riesce ad ottenere un effetto più preciso e di maggior durata rispetto al microblading; i piccoli puntini effettuati nella zona delle sopracciglia, servono ad inserire pigmenti sintetici liquidi di ultima generazione, che mantengono il loro colore nel tempo e che vengono man mano riassorbiti dall’organismo.

Durata del microshading

Come accennato, il colore si riassorbe con il tempo, senza però variare o ingrigire e la durata dipende dal tipo di pelle e dalla tonalità che viene utilizzata. Generalmente l’effetto ha una durata variabile tra uno e tre anni; ma se il disegno vi piace, il nostro consiglio è di effettuare dei ritocchi annuali in modo che le vostre sopracciglia risultino sempre perfettamente definite.

Costo del microshading

Siete stanche di perdere minuti preziosi tutte le mattine con matita e trucco per le vostre sopracciglia? Pensate che il microshading sia la soluzione perfetta ma non avete idea di quanto può costarvi? Il trattamento di microshading ha un costo che può variare molto in base al centro a cui decidete di rivolgervi, ma generalmente il prezzo va da 400€ a 800€ e comprende sempre la prima seduta di esecuzione e la seconda seduta di ritocco.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che cos’è e quanto costa il microshading per sopracciglia