Ceretta araba: depilarsi senza dolore

Più economica e delicata delle cerette tradizionali, la ceretta araba è facile da fare a casa e indolore. Ecco tutto quello che devi sapere sulla ceretta usata da Cleopatra

Se stai cercando una soluzione casalinga e indolore per combattere i peli superstiti, la ceretta araba potrebbe essere la soluzione che stai cercando. Composta solo da quattro ingredienti, completamente naturali, si dice che la ceretta araba fosse utilizzata persino da Cleopatra, l’iconica regina d’Egitto.

Ceretta araba: gli ingredienti

La ceretta araba non necessita di strisce depilatorie e può essere preparata con facilità anche a casa. La ricetta tradizionale prevede 250 g di zucchero, 30 ml di acqua, 30 ml di succo di limone, più due cucchiai di miele. Versa gli ingredienti all’interno di una pentola antiaderente e, dopo averli amalgamati, portali a ebollizione mischiando di tanto in tanto. Quando il composto inizia a bollire abbassa la fiamma e lascialo sul fuoco per altri 10-15 minuti, fino a che non assume un colorito ambrato. A questo punto lascia raffreddare completamente il composto.

Ceretta araba: come farla a casa

Una volta che il composto ottenuto si è raffreddato del tutto, è pronto per essere utilizzato. Per prima cosa lavoralo con le mani fino a che il colore non sarà più trasparente ma opaco, poi crea delle palline, che sono la peculiarità di questa tecnica depilatoria. Stendi una pallina sulla parte che vuoi depilare e strappa con un colpo secco e deciso nella parte opposta rispetto alla direzione del pelo. Una volta che hai finito la depilazione risciacqua la pelle: non c’è necessità di trattare la pelle con un una crema lenitiva perché la ceretta è araba è più delicata e indolore rispetto alla ceretta tradizionale.

Ceretta araba: chi può farla

La ceretta araba è adatta a tutti, infatti grazie agli ingredienti naturali la pelle rimane liscia e morbida dopo la ceretta che più essere fatta in tutte le parti del corpo. Inoltre è consigliata anche alle donne che hanno i capillari fragili, sia per la temperatura moderata della cera che per i movimenti di “massaggio” con la palla.

Ceretta araba: depilarsi senza dolore