Acqua di rose: come usarla nella beauty routine

Regala bellezza, purifica e tonifica: ecco tutti gli usi che puoi fare di un prodotto efficacissimo e senza tempo

Una profumazione che ricorda i caldi abbracci della nonna, ma le nonne ci vedevano lungo: l’acqua di rose è un vero elisir di bellezza che forse in questi ultimi tempi è stato un po’ trascurato. Ricchissimo di sostanze antiossidanti, di vitamine C, E, A e B è un vero portento da utilizzare sulla pelle ma anche sui capelli. Il suo potere tonificante e purificante è ineguagliabile e sapere che può essere un prodotto home made tutto naturale distillato dai petali di rosa potrebbe scatenare la fattucchiera che è in te. Ecco come impiegarlo nella tua beauty routine.

Come lenitivo per gli occhi

Se al mattino i tuoi occhi si presentano con borse e occhiaie, puoi mettere un po’ di acqua di rose sui dischetti per struccarti e lasciare in posa qualche minuto. Lenisce, calma e riduce le borse: meglio se l’acqua di rose è molto fredda, magari tenuta in frigorifero.

Come sgrassante per i capelli

Prima dello shampoo, se hai i capelli grassi, un impacco con acqua di rose è un vero toccasana: deterge il cuoio capelluto e le sue sostanze antiossidanti rinvigoriscono i follicoli rendendo i capelli più forti e accelerando la ricrescita naturale, tonifica e riduce il sebo in eccesso. Tieni l’impacco per almeno 20 minuti e ricordati di applicarlo su tutta la lunghezza, comprese le punte.

Come purificante e detergente per la pelle

Spesso viene usato come tonico, dopo la detersione, ma l’acqua di rose è anche un ottimo detergente: se hai la pelle tendenzialmente grassa o soggetta a brufoli e acne, la sua azione astringente e rinfrescante ha del miracoloso. Non secca la pelle, la tonifica e grazie alla vitamina E e alla vitamina C contrasta la comparsa delle micro rughe e contrasta la formazione dei radicali liberi. Se sei soggetta a couperose o a macchie cutanee, potrai utilizzarla nella composizione degli impacchi naturali per schiarire certe zone: insieme al limone tende a ridurre i segni antiestetici lasciati dal sole.

In commercio ci sono tanti prodotti a base di acqua di rose, dall’acqua micellare alla crema antirughe, dal tonico al profumo, dalle salviettine struccanti al detergente. Fidati della saggezza delle nonne.

Acqua di rose: come usarla nella beauty routine
Acqua di rose: come usarla nella beauty routine