10 storie di donne eccezionali (che dovreste raccontare a vostra figlia)

Rita Levi Montalcini e Anna Frank, ma anche Alda Merini ed Evita Peron: ecco 10 storie di donne eccezionali che dovreste raccontare a vostra figlia

Eccezionali, rivoluzionarie, semplicemente uniche: le donne possono essere delle vere eroine, in grado di cambiare il mondo e il corso della storia. Da Rita Levi Montalcini a Marie Curie: sono tante le figure femminili che hanno rivoluzionato la nostra esistenza e che anche vostra figlia dovrebbe conoscere, per comprendere come, con la forza di volontà e l’impegno, sia possibile raggiungere qualsiasi traguardo.

Le donne d’altronde hanno una marcia in più e lo hanno dimostrato compiendo imprese che altri reputavano impossibili. Le loro storie possono essere di ispirazione per le generazioni che verranno e per aiutare le donne di domani a raggiungere una nuova consapevolezza riguardo le proprie potenzialità.

Lo dimostra il successo di “Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli”, che ha saputo conquistare migliaia di lettori. Il best seller di Francesca Cavallo ed Elena Favilli ha venduto milioni di copie ed è stato tradotto in 40 lingue, contribuendo a dare voce al movimento femminile come non era mai accaduto in precedenza.

D’altronde nel passato, così come nel presente, troviamo tantissimi esempi di donne forti e indipendenti, che hanno cambiato il mondo. Pensiamo ad esempio a Maria Montessori, filosofa e pedagogista che ha ideato un metodo innovativo, seguito ancora oggi. Fu fra le prime donne a laurearsi in medicina nel nostro paese, rivoluzionando il mondo dell’educazione.

Impossibile non citare Rita Levi Montalcini e Margherita Hack, due donne di scienza, forti e indipendenti, che hanno scelto di inseguire i propri sogni e hanno raggiunto grandi traguardi. La prima ha conquistato il Premio Nobel per la Medicina nel 1989, è stata la prima donna ad essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze e ancora oggi le sue ricerche continuano a fare del bene. Di recente infatti è stato dato il via libera ad un farmaco ideato dalla scienziata per curare la cecità.

Margherita Hack è invece stata un’astrofisica famosa in tutto il mondo, icona del pensiero libero e dell’anticonformismo. Fra le altre donne di cultura troviamo Alda Merini e Marie Curie, rivoluzionare, libere e ribelli, ma anche Anna Frank, che con il suo diario ha contribuito a scrivere un pezzo di storia. Per non parlare di Coco Chanel, stilista e donna dal carattere granitico, ed Evita Peron, che ha rifiutato il semplice ruolo di first lady ed è scesa in campo per il suo popolo. Infine non possiamo non citare Samantha Cristoforetti, eroina dei nostri tempi ed esempio per tutte le bambine che vogliono inseguire i propri sogni.

10 storie di donne eccezionali (che dovreste raccontare a vostra ...