Origine e significato del termine Milf

Il termine Milf è ormai entrato nel linguaggio comune, specialmente di quello dei ragazzi di oggi. Pochi però sanno davvero cosa significhi

Sicuramente molti di voi avranno sentito ragazzi giovani rivolgersi a una donna utilizzando l’espressione “Milf”. Forse però molti di voi non sanno con esattezza cosa significhi questo termine. La parola, da molte donne presa come un’offesa e da altre come una sorta di complimento, si rivolge in particolare a donne di una certa età che possiedono determinati requisiti. Perché è questo di cui si sta parlando, dato che a essere coinvolte sono le donne non più ragazzine, negli ultimi tempi sempre più ammirate e desiderate dagli uomini di tutte le età.

Le donne, si sa, sono per loro natura bellissime. Negli ultimi anni, con l’emancipazione del sesso femminile e la tendenza a mantenere il corpo giovane e in forma, le donne riescono a essere bellissime anche con l’avanzare degli anni. E se fino a poco fa era l’uomo a diventare più affascinante con la maturità, oggi si può dire lo stesso della donna. Le creme antirughe permettono di avere sempre una pelle radiosa, la palestra consente al corpo di essere sempre tonico. Ed è così che si comincia a desiderare anche coloro che appartengono all’età degli “anta”.

Per capire fino in fondo il significato della parola Milf, è necessario fare un passo indietro nei ricordi e ritornare al tempo del film American Pie. Chi l’ha visto ricorderà la madre di Stifler, bionda prorompente che il giovane Finch riesce a sedurre. Ma la parola compare ancora prima: già utilizzata negli anni ’90 in alcuni newsgroup di Internet, diventa comune riferita alla signora Robinson (Anne Bancroft) del film “Il laureato”, considerata la prima milf della storia del cinema.

La parola Milf , infatti, risulta un acronimo della frase inglese “Mother I’d Like to Fuck”, la cui traduzione letteraria risulta essere “Mamma con cui vorrei fare del sesso”. Il requisito fondamentale per poter essere considerata una milf è dunque chiaro a tutti: innanzitutto essere in età matura, almeno compresa tra i 35 e i 50 anni. Questa, infatti, è l’età in cui una donna solitamente ha almeno un figlio, oppure è legata sentimentalmente a qualcuno. Inoltre, solitamente una milf si caratterizza anche per la tendenza ad aver subito alcuni interventi chirurgici estetici volti a migliorarsi.

Il termine è parte del linguaggio comune. Viene utilizzato in molti ambiti, ma specialmente in quello della pornografia, dove rappresenta una vera e propria categoria. E’ consigliabile, infine, non rivolgere la parola milf a una donna: per fare un complimento e fare bella figura è meglio utilizzare un’altra espressione!

Origine e significato del termine Milf