Ulisse sospeso dalla Rai, Alberto Angela spiega come stanno le cose

Il programma di Rai1 continua dopo le voci di chiusura. Alberto Angela chiarisce i motivi dello slittamento delle puntate

Ulisse è vivo e vegeto. A mettere un punto sulle voci di chiusura che si sono rincorse negli ultimi giorni è proprio Albero Angela, intervenuto su Twitter per chiarire i motivi che hanno portato a una momentanea sospensione dello show tutto dedicato al fascino dell’arte presentato in tutte le sue declinazioni.

La posizione del divulgatore scientifico più amato della tv è netta e non lascia spazio ai dubbi, serpeggiati nelle scorse ore a seguito di uno slittamento inaspettato delle ultime due puntate del programma. Queste le parole di Angela dopo il clamore sollevato dagli rumors che parlavano di chiusura, che avevano già gettato nello sconforto i molti fan:

Ulisse non si ferma. Stiamo regolarmente montando le ultime due puntate di questa edizione che sono solo state rinviate poiché l’emergenza Covid ha causato dei rallentamenti nelle lavorazioni. La sospensione del programma non è mai stata presa in considerazione da nessuno”.

Dietro alla sospensione di Ulisse ci sarebbero, infatti, delle mere esigenze tecniche dettate dal periodo particolare che stiamo vivendo e che richiede la massima attenzione. Le ultime due puntate ci saranno e sono già fissate per il 27 maggio e per il 3 giugno.

D’altro canto, non potevamo aspettarci un destino diverso per l’integerrimo programma d’approfondimento di Angela, da tempo nelle grazie del direttore di Rai1 Stefano Coletta. I vertici della tv nazionale, infatti non hanno mai lasciato intendere che vi fosse l’intenzione di chiudere la trasmissione anzitempo, nonostante gli ascolti non proprio entusiasmanti della stagione attuale.

Il differimento delle ultime due puntate potrebbe regalare una nuova boccata d’ossigeno al piccolo gioiello di Alberto Angela, che affronterà dei temi cari all’ampio pubblico della prima rete. Se nella prima puntata si concentrerà sul messaggio totalmente anticonvenzionale di San Francesco e Santa Chiara, esplorando anche i luoghi simbolo della loro missione spirituale, nella seconda toccherà invece il drammatico e attuale tema della crisi climatica.

Per il momento, quindi, i fan di Ulisse possono stare tranquilli. Ci sarà da aspettare, certo, ma Alberto Angela tornerà con le ultime due puntate che ha pensato per il suo pubblico. La Rai assicura inoltre che sarà presto recuperato anche lo speciale sul Gattopardo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ulisse sospeso dalla Rai, Alberto Angela spiega come stanno le cose