Johnny Depp e Amber Heard, continuano le accuse: è battaglia

Matrimonio, divorzio, tribunali e pesanti accuse: tra Johnny Depp e Amber Heard, lo scontro continua (e rischia di non finire mai)

La battaglia tra Johnny Depp e Amber Heard continua: il loro è stato un amore difficile, un rapporto che ha lasciato degli strascichi importanti, per cui ambedue stanno pagando. Le accuse della Heard, le repliche di Depp, un matrimonio che sembrava all’apparenza felice e che in realtà nascondeva molti punti oscuri.

Di recente, Johnny Depp ha sollecitato gli avvocati della Heard nel dimostrare che i soldi ricevuti a seguito del divorzio (almeno la metà, come pattuito) siano davvero stati versati in beneficenza, come l’attrice aveva sostenuto. L’attore hollywoodiano è stato al centro di polemiche piuttosto difficili, che lo hanno anche portato a perdere il suo ruolo di Gellert Grindelwald in Animali Fantastici, spin-off della saga di Harry Potter.

Stando a quanto riporta People, Depp continua ad accusare l’ex moglie di non avere in realtà fatto beneficenza: ha anche affermato di averlo sposato solo per i suoi soldi. Ha inoltre intentato contro di lei una causa per diffamazione da 50 milioni di dollari: lo sfondo sarà il tribunale della Virginia.

Gli avvocati di New York di Johnny Depp hanno in ogni caso presentato dei documenti in cui richiedono specificamente di condividere le donazioni fatte dalla Heard negli ultimi anni, soprattutto all’ACLU e al Children’s Hospital di Los Angeles.

Johnny Depp richiede che la Corte emetta un ordine nei confronti dell’ACLU, affinché dimostri che la Heard abbia davvero donato quanto affermato”, queste sono le parole riportate da People. In ogni caso, la risposta dei legali di Amber Heard non è tardata ad arrivare.

Non è stato fatto nulla di disonesto, lei si è impegnata come promesso a donare alle associazioni di beneficenza per oltre dieci anni”. In effetti, gli avvocati hanno anche allegato delle prove concrete: mediante l’anonimato, la Heard avrebbe devoluto 950,000 dollari all’ACLU e 850.000 dollari al Children’s Hospital di Los Angeles.

Depp aveva presentato anche una domanda alla Corte d’Appello di Londra, in cui chiedeva un nuovo processo, ma i giudici l’hanno rigettata. Uno dei portavoce della Heard ha rilasciato una dichiarazione a Yahoo Entertainment: “Siamo lieti ma non sorpresi per il diniego della Corte alla richiesta del Signor Depp. Le prove che sono state portate in tribunale indicano come abbia commesso violenza domestica nei confronti di Amber in oltre dodici occasioni”.

Sebbene le prove dei legali della Heard, adesso dovremo attendere il verdetto dell’Ospedale e dell’ACLU, che dovranno mostrare di avere ricevuto effettivamente il denaro in beneficenza. La battaglia tra i due continua, lo scontro sarà inevitabile, soprattutto nel momento in cui inizierà il processo per diffamazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Johnny Depp e Amber Heard, continuano le accuse: è battaglia