Amici, la Celentano contro i ragazzi: “Perché non andate a casa?”. Ma è per il loro bene

Alessandra Celentano contro Carola e i ragazzi, ma il suo attacco nasconde un nobile intento: incoraggiarli a credere in loro stessi

L’avventura degli allievi di Amici di Maria De Filippi è ormai entrata nel vivo. Per loro si prospettano non solo lezioni e occasioni di crescita e apprendimento, ma anche sfide e momenti in cui gli viene richiesto di superare limiti e paure. Ed è proprio per questo che Alessandra Celentano si è scagliata contro i ragazzi e, soprattutto, contro Carola.

Amici, una sfida insidiosa per i ballerini

Veronica Peparini ha lanciato una sfida, forse quella che più ha intimorito i ballerini fino a questo momento: vuole dentro Dario, che ritiene talentuoso e meritevole più di altri. Il destinatario della busta rossa era inizialmente Mirko, ma in suo soccorso è intervenuta Alessandra Celentano. La maglia del ragazzo è, infatti, attualmente sospesa. Ciò significa che lui non è un allievo della scuola a tutti gli effetti.

Una rimostranza accettata dalla produzione, che ha pertanto annullato la sfida, lasciando la possibilità alla Peparini di scegliere un altro allievo da mandare in sfida. Una decisione che, però, ha scatenato il panico: tutti gli allievi hanno riconosciuto le qualità dello sfidante, affermando di non essere sicuri di poter vincere in caso di uno scontro.

La preziosa lezione di Alessandra Celentano

I timori dei ragazzi hanno infastidito Alessandra Celentano, che ha chiesto di poter parlare con Carola, la sua allieva. L’insegnante di danza, temuta per la sua severità, ha cercato di scatenare una reazione con una provocazione che, però, nasconde un intento nobile.

Ma allora perché non andate tutti a casa?” è la domanda che ha posto la Celentano dopo aver ascolto la mancanza di fiducia in loro stessi di tutti gli allievi. La lezione è rivolta a Carola, ma vale per tutti ed è ben chiara: non ha senso lottare per i propri sogni se non ci si crede abbastanza e, soprattutto, se non si dà valore alle proprie qualità.

Mi aspetto una Carola che ha il coraggio, che vuole fare, che ha consapevolezza, che sa chi è, che è sicura. Carattere vuol dire anche questo.

Quella della Celentano non è solo un rimprovero, non è solo una provocazione, ma è un invito ad avere fiducia, ad essere combattivi, ad avere consapevolezza e a non tirarsi mai indietro di fronte alle sfide, non solo quelle che tutti i concorrenti dovranno affrontare nella scuola di Amici, ma nella quotidiani. Perché, afferma l’insegnante, “la vita è dura”, e lei non ha nessuna intenzione di negarlo. Il suo attacco è una lezione preziosa, e questa volta anche Maria De Filippi è dalla sua parte.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici, la Celentano contro i ragazzi: “Perché non andate a casa?&#8...