Pippo Franco ricoverato d’urgenza per un ictus: le sue condizioni

Il comico è stato ricoverato a seguito di un ictus. Le sue condizioni, definite gravi, sarebbero in miglioramento

Pippo Franco è stato ricoverato d’urgenza a Roma per un ictus. Il comico avrebbe accusato un malore nella notte tra l’11 e il 12 luglio, per il quale è stato trasportato immediatamente in ospedale. Secondo quanto riporta Fanpage.it, le sue condizioni sarebbero apparse subito molto gravi. Al momento, sta ricevendo tutte le cure del caso al Policlinico Gemelli, dov’è arrivato in uno stato critico.

Pippo Franco colpito da ictus: ricoverato d’urgenza

Le prime indiscrezioni sono circolate rapidamente a seguito di alcune dichiarazioni di Alessandro Rosica. “Pippo Franco purtroppo è stato ricoverato in condizioni gravissime al Gemelli di Roma, a seguito di un ictus avuto questa notte. Le condizioni sono terribili, preghiamo per te. Forza leone”. La notizia è stata poi confermata da Fanpage. Il comico, volto simbolo del Bagaglino, sarebbe giunto in ospedale in condizioni disperate dopo un malore che ha reso necessario il ricovero. Si parla di ictus. Sul suo stato di salute si attendono comunque ulteriori sviluppi, con la famiglia che si è stretta nel più stretto riserbo con l’intento di tutelare la loro privacy.

Di qualche giorno fa (del 3 luglio, precisamente), invece, la bufala sulla sua morte. Una notizia assolutamente falsa che ha fatto rapidamente il giro della Rete ma che è stata prontamente smentita. Per questo, dopo il suo ricovero urgente, sono state fatte tutte le verifiche del caso per evitare che si diffondessero ancora informazioni fasulle. Le ultime notizie, purtroppo, non hanno lasciato spazio ai dubbi.

Secondo il primo aggiornamento Ansa, Pippo Franco sarebbe in ripresa. Le sue condizioni sono state definite discrete e non preoccupanti come invece sono apparse al momento dell’accesso in ospedale.

Pippo Franco oltre la tv, i figli Simone e Gabriele Pippo

È un volto iconico, che per anni abbiamo legato ai successi del Bagaglino. Lontano dalla tv per molto tempo, Pippo Franco è notoriamente associato a quella forma di intrattenimento leggero che ha rivoluzionato il piccolo schermo, trasformandolo – in parte – nel contenitore che conosciamo oggi. Non sono mancati il cinema, il teatro, la musica.

Per questo, la notizia del suo ricovero desta grandissima preoccupazione nel pubblico. Un personaggio che di certo ha intrattenuto il pubblico ma che, almeno negli ultimi tempi, è andato molto oltre quello che era il suo lavoro. La candidatura alle Comunali di Roma ne è la prova più tangibile e recente: “Ho attraversato tutti i mondi che mi competono e voglio rilanciare la cultura a Roma”, aveva dichiarato. E, nonostante l’insuccesso riscosso alle urne, ha comunque trovato il modo di portare l’attenzione su di sé. La sua candidatura nella lista civica in appoggio al candidato del centrodestra Enrico Michetti ha prodotto 88 voti.

Pippo Franco è padre di tre figli: Simone, Tommaso e Gabriele Pippo. Quest’ultimo, in particolare, è noto per aver partecipato al reality Temptation Island. Un nome che ha avuto un certo risalto, soprattutto per l’intervento inaspettato del padre che aveva voluto commentare le gesta del suo ragazzo, inserito in un contesto molto particolare e talvolta controverso.

81 anni e una lunga carriera alle spalle, è stato sposato con Laura Troschel – scomparsa nel 2016 – ed è oggi il marito di Piera Bassino. Dalla sua prima moglie ha avuto Simone, mentre il secondogenito e il terzogenito sono nati dall’amore per la sua attuale moglie.