Oggi è un altro giorno: Corinne Clery, i suoi amori e la malattia del figlio

Corinne Clery, ospite a "Oggi è un altro giorno", ha parlato delle gioie e dei dolori della sua vita

Si rinnova l’appuntamento quotidiano con Oggi è un altro giorno, lo show di Rai1 in onda ogni pomeriggio sotto la guida di Serena Bortone. Questa volta, ospite straordinaria della trasmissione è stata Corinne Clery, attrice di grande successo e personaggio amatissimo della televisione.

Oltre a ripercorrere la sua sfavillante carriera, Corinne Clery ha parlato a lungo della sua vita privata – che, in effetti, è stata piuttosto movimentata. A partire da quando, ancora giovanissima, ha conosciuto il suo primo amore: “Arrivo da una famiglia in cui non si usava uscire, e dormire fuori era proprio una cosa dell’altro mondo. Da ragazza andavo a dormire da mia nonna, perché volevo vedere il mio fidanzato. Nessuno sapeva niente” – ha raccontato l’attrice, rivelando qualche dettaglio in più sulla sua relazione con Hubert Wayaffe, il suo primo marito – “Questo ragazzo era più grande di me e molto famoso, l’ho sposato ed è diventato il padre di mio figlio”.

I due si sono conosciuti quando lei, appena 17enne, aveva fatto un’apparizione in un film. Non è però stato amore a prima vista: “L’ho detestato, poi mi ha conquistata”. Corinne si è sposata nel 1967, e poco dopo è nato il suo unico figlio Alexandre. Nel frattempo, la storia con Hubert è giunta al capolinea: “Il matrimonio non è durato neanche 3 anni. Ero convinta sarebbe durato tutta la vita, perché venivo da una famiglia del Mulino Bianco. Però io non metto limiti: se sono felice rimango, se non sono felice me ne vado”.

A proposito della fine delle sue prime nozze, la Clery ha ammesso che si è trattata di una decisione durissima: “Con il padre di mio figlio ho sofferto tantissimo. Ero una bambina, la situazione era strana. Mio figlio ha avuto una brutta malattia e stava per morire, mi sono trovata a dover scegliere tra i miei due uomini. E ho scelto mio figlio”. L’attrice ha in effetti vissuto un periodo molto brutto quando il piccolo Alexandre, all’epoca di appena 11 mesi, si è ammalato di colera e salmonellosi, rischiando addirittura la vita.

Dopo la fine della storia con Hubert, si sono susseguiti molti altri amori: Corinne Clery è stata sposata per 7 anni con Luca Valerio, e in seguito ha avuto diversi flirt famosissimi. Nel 2004 è convolata a nozze per la terza volta con Giuseppe “Beppe” Ercole, ex marito di Serena Grandi. Le due donne sono state grandi amiche nonostante questo, sebbene ci siano state incomprensioni venute a galla soprattutto in tempi recenti. Con Beppe, la Clery ha vissuto un amore travolgente: “Lui mi sapeva tenere”.

I due sono rimasti insieme sino alla morte di Ercole, avvenuta nel 2010: “Le sue ceneri le tengo in salotto. Io lo amo, lo amo per tutta la vita. Ma c’è spazio per tante altre cose” – ha rivelato Corinne. Infatti, poco dopo la scomparsa di suo marito è successo qualcosa di inaspettato: “L’ultima mia storia importante è stata con Angelo” – ha ricordato l’attrice, parlando dell’amore che ha vissuto con Angelo Costabile. “Lui aveva 28 anni meno di me. È successo 10 mesi dopo la morte di Giuseppe. Siamo stati insieme 8 anni, non ce lo aspettavamo, né io né lui”.

Prima di concludere l’intervista, Serena Bortone ha voluto chiedere a Corinne Clery quali fossero i suoi rapporti con il figlio. Sono anni che i due non si vedono, a causa di alcune incomprensioni: “Ci sono stati degli screzi, però è mio figlio. Ho vissuto molto male, mi sono ammalata per questo, ma dopo essere caduta in fondo sono risalita”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oggi è un altro giorno: Corinne Clery, i suoi amori e la malattia del...