Mihajlovic a casa: “I tuoi occhi parlano”. Le prime foto con Arianna fuori dall’ospedale

Il CT del Bologna è stato dimesso dal Sant'Orsola: le parole di Arianna Rapaccioni, moglie di Mihajlovic, sul suo profilo Instagram

La fine di un incubo e l’inizio di una nuova vita. I sorrisi di Sinisa Mihajlovic e Arianna Rapaccioni parlano il linguaggio dell’amore, quello che hanno ritrovato dopo il lungo ricovero in ospedale dell’allenatore del Bologna. La strada verso la guarigione è ancora tutta da percorrere ma il peggio è passato: il Mister ha lottato come un leone per riprendere in mano la sua esistenza ed è ora potuto tornare dalla sua famiglia.

Mihajlovic, le prime foto con Arianna dopo l’ospedale

La notizia che tutti stavano aspettando è arrivata a sorpresa ma, non per questo, è stata meno gradita. Sinisa Mihajlovic è potuto tornare a casa dopo le cure alle quali si è sottoposto a Bologna per sconfiggere una recrudescenza della leucemia e, ad accoglierlo, c’è stata tutta la sua famiglia.

“I tuoi occhi parlano”, ha scritto Arianna sul suo profilo Instagram, al suo fianco in questa lunga battaglia che sta affrontando con grande coraggio. D’altronde, ce lo aveva promesso. Ci aveva assicurato che non si sarebbe arreso, che avrebbe lottato e che sarebbe riuscito ancora a sconfiggere il male che lo ha costretto di nuovo allo stop.

La famiglia, la sua squadra, i tifosi: Sinisa Mihajlovic è stato circondato da tutto l’amore possibile e con questo si è fatto forza, fino al giorno delle dimissioni dal Sant’Orsola, avvenute il 2 maggio, a seguito delle quali è potuto tornare a casa e ritrovare i suoi affetti più cari.

Mihajlovic, la prima passeggiata con la nipotina Violante

Non ha atteso il tempo di tornare a casa. Sinisa Mihajlovic è corso ad abbracciare la sua nipotina Violante, figlia di Virginia, con la quale ha fatto la sua prima passeggiata. A testimoniare questo bellissimo momento in famiglia è stata sua moglie Arianna ma anche sua figlia, che ha pubblicato alcune Stories della piccola insieme al nonno.

A dare testimonianza di ogni passo del percorso del Mister è stata proprio Virginia, che ha continuato a postare aggiornamenti e saluti per il papà ricoverato al Sant’Orsola. Per questa sua scelta non sono però mancate le polemiche, alle quali ha risposto prontamente e spiegando le motivazioni che l’hanno spinta a mostrare la sua vicinanza al padre sui social e – al contempo – di continuare a postare e mantenere il suo lavoro.

Arianna Rapaccioni sempre al suo fianco

Belli, felici, innamorati. Arianna Rapaccioni e Sinisa Mihajlovic hanno formato una famiglia meravigliosa che ha resistito a ogni scossone. Sembrava che niente potesse scalfire questa felicità. La notizia della leucemia è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Con grande coraggio, il campione di calcio aveva deciso di esporsi in prima persona e di annunciare la sua malattia tramite conferenza stampa.

Lo ha fatto ancora, senza paura, quando la malattia si è ripresentata. Il 26 marzo 2022, Sinisa ha infatti dichiarato ai giornalisti di essere pronto a un nuovo ricovero per prevenire il rischio di una ricaduta. I suoi ragazzi, poi, lo hanno raggiunto direttamente in ospedale, dopo la vittoria contro l’Inter. Visibilmente commosso, li ha salutati dalla finestra della sua stanza in attesa di riabbracciarli e riprendere gli allenamenti.