Marina Ripa di Meana e la faida di famiglia: i suoi gioielli andranno all’asta

Non si spegne l'astio tra gli eredi di Marina: il figlio adottivo Andrea Cardella si è detto furioso

Una triste vicenda legata al patrimonio di famiglia sta portando alla ribalta il nome di Marina Ripa di Meana, nota personalità della moda e della società italiana scomparsa a inizio 2018. A farsi la guerra in queste ore sembrano essere i figli: Andrea Cardella, come riporta il Corriere, si è dichiarato “furioso” per una parte dei gioielli della madre che a breve finiranno all’asta.

Tra lui (adottato in età adulta da Marina) e Lucrezia Lante della Rovere i rapporti sono sempre stati tesi e ora la situazione sembra ancora più grave. Il 23 giugno infatti verranno battuti all’asta da Pandolfini 43 lotti appartenuti a Marina Ripa di Meana: a detta di Andrea, sarebbero i gioielli “a cui teneva più di tutto” e che mai e poi mai avrebbe svenduto, sperando invece che venissero tramandati in famiglia negli anni a venire.

Andrea ha parlato in particolare di un anello da cui Marina non si sarebbe mai separata, e che ora rischia di essere perduto per sempre. Pandolfini ha descritto alcuni dei gioielli protagonisti dell’asta “stravaganti e fuori misura”, tra cui una spilla in oro, onice e diamanti e un bracciale in oro giallo con diamanti e acquamarina. Non c’è da stupirsi: Marina Ripa di Meana aveva abituato alle sue stravaganze, sia durante le ospitate televisive che per la sua vita mondana e sopra le righe.

Conosciuta per i suoi due matrimoni importanti, prima col Duca Alessandro Lante della Rovere e poi col Marchese Carlo Ripa di Meana, sono numerose le attività che ha svolto in ambito professionale: ha scritto diversi libri, ha diretto un film, è stata direttrice del mensile Elite e ambasciatrice dell’International Fund for Animal Welfare, per la quale realizzò una campagna pubblicitaria completamente nuda che fece scalpore negli anni ’90.

Sua figlia, Lucrezia Lante della Rovere, è diventata un’attrice di successo e durante gli anni della malattia della madre era stata additata proprio da Andrea per essere stata poco presente, accusata persino di aver infranto il desiderio di Marina di far spargere le sue ceneri dopo la morte. Lui stesso ha raccontato di essere stato accanto a Marina proprio durante gli ultimi momenti di vita. Ora l’imminente asta dei gioielli complica maggiormente le cose.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marina Ripa di Meana e la faida di famiglia: i suoi gioielli andranno ...