Domenica In, la carriera di Giovanna Botteri e il ricordo del padre: “Mi ha insegnato tutto”

La giornalista ospite da Mara Venier ha parlato della sua lunga carriera e ricordato con amore il padre Guido Botteri

Giovanna Botteri, storica giornalista, corrispondente e inviata di guerra di casa Rai, è stata ospite da Mara Venier nel salotto di Domenica In. Originaria di Trieste, Giovanna è una di quelle donne forti e competenti che la società moderna sente sempre più il bisogno di avere.

Figlia d’arte, la Botteri si è emozionata in studio parlando del papà scomparso all’età di 89 anni. Nel dolce ricordo rivolto a lui, Giovanna ha raccontato che suo padre le ha insegnato a non mollare e soprattutto a seguire la propria strada. Guido Botteri è stato un grande giornalista italiano, di cui la figlia va molto fiera:

Io sono cresciuta in provincia e sono sempre stata la figlia di Guido. Tutto quello che diceva mio padre era importante, io ho insegnato le stesse cose a mia figlia.

Giovanna ha raccontato che da piccola non voleva fare la giornalista proprio perché non voleva competere con un papà così bravo nel suo mestiere. 

In collegamento a Domenica In è apparso anche Franco Di Mare, direttore di Rai 3, con cui Giovanna ha condiviso grandi esperienze professionali e di vita: i due hanno partecipato come inviati anche sul fronte di guerra a Sarajevo, un’esperienza forte che ha messo entrambi alla prova su campo. La Botteri e Franco sono legati da una profonda amicizia di lunga data, Giovanna ha raccontato di aver conosciuto Di Mare appena arrivata a Roma, nella festa di divorzio del direttore, una situazione divertente e informale che li ha fatti entrare subito in sintonia.

È apparso anche un video messaggio della figlia di Giovanna Botteri che a sua volta ha ringraziato la mamma per tutto quello che ha fatto per lei. Sara, che ora vive a Roma, ha fatto commuovere la giornalista, che ha raccontato di aver cresciuto sua figlia da sola: nonostante le difficoltà e i viaggi di lavoro di mamma Giovanna, Sara ha avuto come figura maschile di riferimento proprio il nonno Guido Botteri, che è stato importante anche nella crescita della nipote.

Giovanna si è sbilanciata con piacere anche in un giudizio positivo su Kamala Harris e Joe Biden, rispettivamente nuovi Vice e Presidente degli Stati Uniti d’America, pronti a salire alla Casa Bianca molto presto. Una riflessione che sembra non essere un caso.

La Botteri, come Kamala, infatti, è il chiaro esempio di quelle donne forti che ricoprono con orgoglio e competenza il loro ruolo professionale, e a cui il mondo intero guarda con speranza per il futuro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, la carriera di Giovanna Botteri e il ricordo del padre: &...