Colin Farrell di nuovo in rehab per combattere la dipendenza dall’alcol

Colin Farrell torna in rehab. L'attore, come riportano i media americani, ha scelto di ricoverarsi in una clinica per combattere la dipendenza dall'alcol

Colin Farrell torna in rehab, questa volta per evitare di cadere nell’incubo della dipendenza dall’alcol. Da ben 12 anni infatti l’attore non beve più alcolici ed è riuscito ad uscire dal tunnel, ma la paura di ricaderci, dopo un anno particolarmente stressante, è tanta. Per questo motivo la star di Hollywood avrebbe deciso di ricoverarsi i una clinica.

A svelarlo è l’Us Weekly, secondo cui Colin Farrell si sarebbe sentito sotto stress negli ultimi 12 mesi. L’attore è stato sul set di ben tre film, fra cui L’inganno, pellicola di successo di Sofia Coppola, e ora si sentirebbe esausto. Così tanto da desiderare di nuovo, dopo tanti anni, il conforto della bottiglia.

Da tempo però la star irlandese ha deciso di cambiare vita e dire addio agli eccessi, per questo avrebbe scelto la rehab preventiva. Si tratta di una delle prime celebrity che fa una scelta così coraggiosa, ma evidentemente indispensabile. Il 41enne attualmente sarebbe ricoverato presso la Meadows Clinic, una clinica di disintossicazione frequentata da tante star, fra cui Tiger Woods, Elle Macpherson, Kate Moss, Kevin Spacey, Kate Moss e Selena Gomez.

Il ricovero in rehab sarebbe avvenuto a fine marzo. La struttura si trova nella contea di Maricopa, nello stato dell’Arizona. Qui l’attore seguirà un percorso di 45 giorni denominato Gentle Path, in cui dovrà praticare equitazione, yoga, Tai Chi, agopuntura e meditazione consapevole. Nella struttura Colin Farrell avrà a disposizione anche una piscina, aree relax e un gigantesco centro fitness.

“Sappiamo che Colin ha un problema di dipendenza – ha svelato al tabloid una fonte vicina al divo di Hollywood -. Ha deciso da solo e l’ha fatto perché teme per la sua salute e sente il bisogno di mettere le cose in ordine. Non vuole ripetere gli errori del passato. Colin ha lavorato così duramente per rimanere sobrio tutti questi anni e ha capito che per tenere la situazione sotto controllo deve fare qualcosa”.

Nel 2005, dopo anni difficili fra alcol e droghe, Colin Farrell aveva deciso di ricoverarsi spontaneamente in una clinica. “Ero completamente fuori controllo – ha raccontato anni dopo -. Per anni ho avuto questo stile di vita. Non riuscivo a frenarmi. Chiudere i rapporti con alcolici e droga mi ha cambiato la vita. Ho ben otto ore in più al giorno, di cui prima ero a malapena a conoscenza. Ho bevuto per 18 anni. E non lo rifarei”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Colin Farrell di nuovo in rehab per combattere la dipendenza dall&#821...